• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scienza e tecnologia > Tecnologia, dai Mondiali all’iPhone 6 a Selfie: ecco le parole più ricercate su Google nel 2014

Tecnologia, dai Mondiali all’iPhone 6 a Selfie: ecco le parole più ricercate su Google nel 2014

Tra i protagonisti della competizione iridata Cristiano Ronaldo è il calciatore più digitato


Google (Getty Images)

17/12/2014 15:35

TECNOLOGIA GOOGLE LE PAROLE PIU’ CERCATE NEL 2014 / ROMA – Quali sono stati i quesiti più gettonati e le parole più ricercate dagli italiani sul motore di ricerca Google? L'azienda di Mountain View ha fornito, come ogni anno, le classifiche dei trend nazionali delle ricerche per il 2014. Se l'anno scorso gli italiani, complici anche le elezioni politiche, hanno cercato, sul motore di ricerca, soprattutto parole inerenti la politica e i suoi protagonisti, durante l’anno che sta per concludersi hanno prevalso le ricerche di parole legate all'evento sportivo dell'anno, i mondiali di calcio brasiliani e quelle relative al lancio del nuovo iPhone 6, lo smartphone targato Apple.

TRENDING TOPICS PAROLE - Tra le parole primo posto per “Mondiali 2014”, che è anche la parola più ricercata associata al 2014 seguita da “Oscar” e “Elezioni Europee”. Tra i protagonisti della competizione iridata, il calciatore più digitato è Cristiano Ronaldo seguito dallo spagnolo Diego Costa e da Ciro Immobile, il primo italiano in top 10 è Andrea Pirlo in sesta posizione. Dopo “Mondiali 2014”, la tecnologia si conferma terreno fertile, al secondo posto infatti si piazza "iPhone 6" e al terzo posto l'attore “Robin Williams”, scomparso prematuramente ad agosto scorso. Scorrendo la top ten troviamo al sesto posto "Ebola", il virus esploso in Africa occidentale, e al settimo "Schumacher", il campione tedesco di Formula 1 ancora convalescente dopo il grave incidente sulla neve. All'ottavo posto si piazza "La Grande Bellezza", il film di Paolo Sorrentino vincitore del premio Oscar 2014 come miglior film straniero.

PERSONAGGI - Se Robin Williams e Michael Schumacher occupano le prime due piazze, il terzo posto è occupato dall'attore e scrittore Giorgio Faletti, scomparso quest'anno. In top ten anche Veronica Maya (protagonista di un incidente osé durante il programma “Tale e Quale Show”) e la cantante e drag-queen Conchita Wurst, vincitrice dell'Eurovision Song Contest, al nono posto.

PERCHE’ E COME – Non solo parole. Gli italiani “pongono” a Google anche diversi interrogativi. Nella speciale classifica dei "perché" spicca "Perché vengono le blatte" seguito dal perché "Pepa muore" (il riferimento è alla protagonista della serie televisiva “Il Segreto”). Al terzo posto c’è "perché si dice bugiardino", al quinto posto "perché si soffre", al settimo posto "perché la guerra del Vietnam" seguito all’ottavo posto da "perché il Porcellum è incostituzionale". Tra i "come fare" la classifica è guidata da "barbecue", seguita da “le ciambelle”, mentre al quinto posto si piazza, un po’ a sorpresa, il "malocchio".

SIGNIFICATI - Su Google gli italiani hanno ricercato anche il significato di alcune parole: al primo posto si classifica "selfie", seguito da P.v. e N.F.C. (Near Field Communication, in italiano letteralmente "Comunicazione in prossimità", una tecnologia che fornisce connettività wireless), all'ottavo posto, a sorpresa, l'acronimo "Inps".

VACANZE – Tra le mete da raggiungere per le vacanze, al primo posto troviamo “Gozo”, piccola isola a 4 km da Malta, al secondo posto la russa “Sochi”, al terzo posto la marchigiana “Pesaro”. Nella top ten anche due isole croate, “Pag” e “Krk”.

IN CUCINA – Tra le ricette, le più ricercate sono state le "chiacchiere" (in alcune regioni note col nome frappe), la "piadina romagnola" e le "castagnole".

S.C.




Commenta con Facebook