• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, gli squalificati dopo la 15a giornata: fermati Garcia e Allegri!

Serie A, gli squalificati dopo la 15a giornata: fermati Garcia e Allegri!

I tecnici di Roma e Juventus sono stati sanzionati dal giudice sportivo, maxi stop per Perotti e Botta


Rudi Garcia (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

16/12/2014 14:12

SERIE A SQUALIFICATI 15A GIORNATA GIUDICE SPORTIVO / ROMA - Volata scudetto ad alta tensione tra Roma e Juventus. L'allenatore della Roma Rudi Garcia e quello della Juventus Massimiliano Allegri sono stati fermati rispettivamente per due e una giornata dal giudice sportivo della Lega Serie A. Il tecnico francese paga un tentativo di aggressione ai danni di uno steward al termine della partita contro il Genoa, da cui è scaturita anche la squalifica per un turno del giallorosso Cholevas, protagonista di un gestaccio verso i tifosi avversari. Tre giornate di squalifica grazie alla prova tv per Perotti, per aver colpito con un calcio proprio il laterale greco della Roma, a cui si aggiunge una giornata per somma di ammonizioni. Allegri, invece, è stato colpevole  "di aver, al termine della gara, uscendo dal recinto di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara un'espressione insultante" per i minuti di recupero giudicati insufficienti durante il match contro la Sampdoria. Tornando al campo, stangata anche per Ruben Botta, squalificato per tre turni per un'espressione ingiuriosa rivolta all'arbitro e poi ripetuta al quarto uomo. 

Squalificati per un turno: Paolo Cannavaro (Sassuolo), Andrea Consigli (Sassuolo), Pontus Jansson (Torino), Mattia Perin (Genoa), Massimo Volta (Cesena), Alessandro Agostini (Verona), Raul Albiol (Napoli), Davide Astori (Roma), Leonardo Bonucci (Juventus), Miralem Pjanic (Roma) e Matias Vecino (Empoli). 




Commenta con Facebook