• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Napoli, Inzaghi: "I giornali hanno sbagliato: io al terzo posto credo eccome!"

Milan-Napoli, Inzaghi: "I giornali hanno sbagliato: io al terzo posto credo eccome!"

L'allenatore rossonero analizza la vittoria di questa sera sugli azzurri


Pippo Inzaghi (Getty Images)
Matteo Torre (@torrelocchetta)

14/12/2014 23:28

MILAN NAPOLI INZAGHI POSTPARTITA / MILANO - Il Milan vince 2-0 sul Napoli e ai microfoni di 'Sky Sport' interviene l'allenatore Pippo Inzaghi: "A gennaio niente innesti ma rientro degli infortunati? E' importante, perché abbiamo fuori i due terzini della Nazionale e Alex. Queste partite non mi meravigliano: credevo in questi giocatori, non abbiamo fatto nulla ma stasera abbiamo dimostrato carattere e sono molto orgoglioso dei ragazzi. Dobbiamo ancora fare qualcosa per diventare da primi posti, ma con questo spirito sono sereno. Avevamo preparato il primo gol e quando vengono le cose fatte in allenamento dà soddisfazione".

SCOSSA - "Martedì è stata la prima volta che ho dovuto alzare la voce con questa squadra, perché faccio fatica ad arrabbiarmi. Non mi piace molto essere sergente di ferro, chi non fa una vita sana mi fa arrabbiare, ma ho a che fare con giocatori intelligenti".

TERZO POSTO - "Non è assolutamente vero che il Presidente crede al terzo posto e io no: io ci credo eccome. Sui giornali si è scritto il contrario. Senza ambizione non si può allenare il Milan".




Commenta con Facebook