• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Berlusconi sogna Perotti: è derby

Calciomercato Milan, Berlusconi sogna Perotti: è derby

Rossoneri e Inter si sarebbero informati per l'esterno argentino accostato anche alla Juventus


Diego Perotti (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

12/12/2014 07:25

CALCIOMERCATO MILAN INTER PEROTTI JUVENTUS GENOA / MILANO - In soli quattro mesi ha già incantato tutti. Il Genoa, con appena 350 mila euro, si è assicurato la grande rivelazione del campionato, che da scommessa si sta già trasformando in un top affermato. Diego Perotti ha stregato la Serie A ed il presidente del 'Grifone', Enrico Preziosi, sente aria d'asta.

Sul classe '88 arrivato dal Siviglia c'è la Juventus, che starebbe accarezzando l'idea di proporre ai rossoblu uno scambio di prestiti con il giovanissimo francese Kingsley Coman. Ma non solo. Secondo il 'Corriere dello Sport', infatti, il presidente del Milan Silvio Berlusconi avrebbe espressamente fatto sapere di sognare l'arrivo dell'argentino. Un vero numero '10', che sostituirebbe Keisuke Honda, impegnato nella Coppa d'Asia dal 4 al 26 gennaio in Australia, nell'immediato e magari anche in futuro, visto che il numero uno rossonero non sarebbe 'innamorato' del giapponese. Preziosi non sembra intenzionato a far partire il suo gioiello durante il calciomercato di gennaio, ma di fronte ad un'offerta di 10 milioni di euro, di cui una parte potrebbe essere convertita in contropartite tecniche, potrebbe cedere. E l'amministratore delegato milanista Adriano Galliani punta sugli ottimi rapporti instaurati negli anni tra le due società per cercare di piazzare il colpo di calciomercato Milan ed anticipare anche l'Inter.

Perché i nerazzurri continuano a sognare Alessio Cerci, il cui arrivo resta legato all'acquisto da parte dell'Atletico Madrid di un altro tassello in avanti che libererebbe in prestito l'ex Torino, ma intanto si muovono e valutano nomi alternativi all'italiano. Per questo, dopo aver sondato Salah del Chelsea e Podolski dell'Arsenal, il Ds interista Piero Ausilio ha contattato la dirigenza del club ligure per capire prezzo ed eventuale disponibilità a cedere Perotti. La risposta per il momento, a livello economico, non è incoraggiante. L'eventuale assalto resta legato ad una cessione importante, con Guarin principale indiziato.




Commenta con Facebook