• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Manchester City, Nainggolan: "Una bella campagna, chi l'avrebbe detto?"

Roma-Manchester City, Nainggolan: "Una bella campagna, chi l'avrebbe detto?"

L'analisi a caldo del centrocampista belga dopo l'eliminazione di stasera


Nainggolan in Roma-Manchester City (Getty Images)
dall'inviato Andrea Corti / M.T.

10/12/2014 22:39

ROMA MANCHESTER CITY NAINGGOLAN / ROMA - La Roma perde col Manchester City e saluta la Champions League. Radja Nainggolan commenta a caldo la gara ai microfoni di 'Mediaset': "Grande amarezza perché ci credevamo. Nel primo tempo abbiamo fatto bene e creato tanto, perdere così fa male. Abbiamo sprecato tante occasioni e preso gol... E' stata una bella campagna, adesso concentrati sullo Scudetto. Cerchiamo di andare avanti in Europa League, onoriamola. Siamo sempre in corsa per tre competizioni anche se siamo usciti dalla più bella. Siamo una squadra con elementi che hanno poca esperienza internazionale, ma siamo orgogliosi per essere arrivati all'ultima partita potendoci qualificare. Abbiamo giocato per vincere, sapevamo che prendendo gol sarebbe stato difficile. Abbiamo tentato di farlo e nel primo tempo abbiamo sprecato molto. Nella ripresa sono usciti loro. Se avessimo segnato non avremmo rubato nulla".

Successivamente Nainggolan ha dichiarato in zona mista: "Ora testa al campionato, poi all'Europa League. Stasera abbiamo avuto almeno 4-5 occasioni nel primo tempo, ma una squadra forte come il City può segnarti in qualsiasi momento, infatti nella ripresa hanno fatto due gol. Abbiamo dimostrato di essere competitivi fino all'ultimo anche in Champions, chi lo avrebbe mai detto? Siamo usciti anche per colpa nostra ma anche per bravura del City. Non c'è nessun rammarico per le altre partite, anche oggi abbiamo dimostrato di poter vincere. Chi segnava per primo avrebbe vinto la partita. L'Europa League un impegno gravoso? E' la stessa cosa della Champions. E' stata comunque un'esperienza positiva, adesso abbiamo la trasferta a Genova e andremo lì per vincere".




Commenta con Facebook