• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Atletico Madrid, match finito senza cambi: è la terza volta in Champions

Juventus-Atletico Madrid, match finito senza cambi: è la terza volta in Champions

Era già successo in altre due occasioni nella massima competizione continentale per club


Massimiliano Allegri (Getty Images)

10/12/2014 00:21

JUVENTUS ATLETICO MADRID NIENTE SOSTITUZIONI CHAMPIONS LEAGUE/ ROMA - E' finita senza sostituzioni Juventus-Atletico Madrid, match che ha visto i bianconeri qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League grazie allo 0-0 maturato a Torino. I due tecnici, Allegri e Simeone, non hanno effettuato nessun cambio nell'arco dei 90 minuti. Una particolarità che vanta due precedenti in Champions League (da quando ha assunto questa denominazione nel 1992): PSV Eindhoven-Newcastle del 1997 e Roma-Dinamo Kiev del 2004. Quest'ultima partita è passata alla storia per il la monetina lanciata dagli spalti dello stadio 'Olimpico' nei confronti dell'arbitro Frisk: colpito in pieno viso, il direttore di gara fu costretto ad interrompere definitivamente il match e usicre dal campo con il volto insanguinato. Alla Roma, allenata in quella stagione dal tecnico tedesco Rudi Voeller, la UEFA inflisse la sconfitta a tavolino 0-3.

S.F.




Commenta con Facebook