• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Punto Premier League, risultati e classifica quindicesima giornata

Punto Premier League, risultati e classifica quindicesima giornata

Chelsea stop, il City si riavvicina. West Ham da Champions, Liverpool ancora fermato


Andy Carroll ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

08/12/2014 19:35

PUNTO PREMIER LEAGUE RISULTATI CLASSIFICA QUINDICESIMA GIORNATA / LONDRA (Inghilterra) – Anche il Chelsea può perdere. Era venuto quasi il dubbio, poi però la maledizione del ‘St. James’ Park’ ha colpito ancora. Il Newcastle si conferma bestia nera di José Mourinho, soprattutto davanti al proprio pubblico dove lo ‘Special One’ ha sempre perso nei cinque precedenti. Ci pensa super Cisse, entrato dalla panchina, a far gioire i ‘Magpies’ di Alan Pardew ed a bloccare la capolista di questa Premier League 2014/2015, che non riesce a reagire dopo il gol di Drogba che aveva accorciato le distanze. Prima sconfitta stagionale che rilancia il Manchester City. E’ festa solo a metà, però, per i ‘Citizens’ che perdono Sergio Aguero: l’argentino esce dal campo in lacrime all’avvio, ma per fortuna loro resterà fuori solo un mese. Con l’Everton bastano il rigore di Yaya Toure e le mani di Hart a fermare l’unica conclusione pericolosa di Lukaku: la vetta ora è a tre punti. Ed in attesa di Southampton e Manchester United che si affronteranno questa sera, il West Ham comincia a sentire la musichetta della Champions. La doppietta di Carroll ed il gol di Sakho ribaltano il vantaggio dello Swansea firmato da Bony e lanciano gli ‘Hammers’ al terzo posto. La partenza sprint dello Stoke, invece, annichilisce l’Arsenal che va sotto 3-0 dopo il primo tempo e nel secondo prova la reazione, ma non completa la rimonta (3-2). Il Liverpool, ancora senza Balotelli e con Gerrard in panchina, viene fermato sullo 0-0 dal Sunderland, giunto al nono pareggio in Premier. Stesso risultato in Hull-WBA e Tottenham-Crystal Palace, mentre il Qpr esce dalla zona rossa regolando il Burnley con Fer ed il solito Austin. Vittoria in rimonta per l’Aston Villa che con il Leicester va sotto, ma poi s’impone grazie a Clark e Hutton.

RISULTATI

Newcastle-Chelsea 2-1: 57' Cisse (N), 78' Cisse (N), 83' Drogba (C).

Hull-West Bromwich Albion 0-0.

Liverpool-Sunderland 0-0.

Qpr-Burnley 2-0: 51' Fer, 74' Austin.

Stoke-Arsenal 3-2: 1' Crouch (S), 35' Krkic (S), 45' Walters (S), 68' rig. Cazorla (A), 70' Ramsey (A).

Tottenham-Crystal Palace 0-0.

Manchester City-Everton 1-0: 24' rig. Toure.

West Ham-Swansea 3-1: 19' Bony (S), 41' Carroll (W), 66' Carroll (W), 87' Sakho (W).

Aston Villa-Leicester 2-1: 13' Ulloa (L), 17' Clark (A), 71' Hutton (A).

Southampton-Manchester United questa sera ore 21.

CLASSIFICA

Chelsea 36, Manchester City 33, West Ham 27, Southampton 26*, Manchester United 25*, Arsenal 23, Newcastle 23, Swansea 22, Liverpool 21, Tottenham 21, Aston Villa 19, Everton 18, Stoke 18, Sunderland 15, Crystal Palace 14, West Bromwich Albion 14, Qpr 14, Hull City 13, Burnley 12, Leicester 10.

*Una partita in meno




Commenta con Facebook