• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Udinese, Mancini: "Non posso pensare al mercato, presto le cose cambieranno. Mazzarri..."

Inter-Udinese, Mancini: "Non posso pensare al mercato, presto le cose cambieranno. Mazzarri..."

Il tecnico dei nerazzurri ha parlato al termine della sfida di 'San Siro'


Roberto Mancini (Getty Images)
Martin Sartorio ( Twitter: @SartorioMartin)

07/12/2014 22:56

INTER UDINESE MANCINI POST GARA/ MILANO - Un punto in tre gare per Roberto Mancini. Il tecnico dell'Inter, protagonista di un avvio difficile, ha commentato la sconfitta di stasera contro l'Udinese: "Non ho avuto il tempo per capire cosa sia successo dopo l'intervallo - afferma l'allenatore dei nerazzurri a 'Sky Sport' -. Abbiamo fatto un grande primo tempo, avendo diverse occasioni da gol, che avremmo dovuto concretizzare. Nella seconda frazione, invece, abbiamo avuto qualche passaggio a vuoto facendo giocare l'Udinese, che ha avuto le sue occasione in contropiede".

SCONFITTA INGIUSTA - "Per quello che abbiamo fatto nella prima frazione non puoi perdere la partita.  Dovevamo comportarci da squadra per tutti i 90 minuti e invece non lo abbiamo fatto. Ci siamo slegati, la difesa è rimasta troppo dietro. Sono inca..ato nero per questo risultato. Sono felicissimo per il primo tempo, che sarebbe dovuto finire almeno 3 a 0, anche se non vale niente. Nella ripresa dopo i due gol dovevamo batterci per il pareggio e questo non è avvenuto. Le partite durano 95 minuti. Se subisci un gol bisognerebbe reagire".

OTTIMISMO - "In questo momento conta fare punti, anche a Roma era una partita che non devi mai perdere. Adesso bisogna lavorare duro e sono sicuro che prima o poi le cose cambieranno".

MERCATO - "Non posso permettermi di pensare al mercato. Fare quello che ha fatto oggi la squadra non è scontato che lo faccia dopo solo due settimane di lavoro. Abbiamo ancora due partite da giocare... Mazzarri diceva le stesse cose? Non posso parlare del passato io penso al mio lavoro fatto in questi giorni".




Commenta con Facebook