• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > ITALIANS - Cerci illumina, goffa autorete per Sirigu

ITALIANS - Cerci illumina, goffa autorete per Sirigu

Le pagelle dei principali italiani all'estero e la top 5 dei migliori ex stranieri della Serie A


Alessio Cerci (Getty Images)
Hervé Sacchi (@hervesacchi)

05/12/2014 18:42

ITALIANS VOTI PAGELLE ITALIANI ESTERO EX STRANIERI SERIE A / ROMA - Appuntamento con la rubrica di Calciomercato.it che torna d'attualità dopo il turno infrasettimanale che ha visto tanti 'Italians' in campo. In Inghilterra e Francia si è disputato il turno di campionato: Sirigu è stato fra i protagonisti negativi con un'autorete piuttosto goffa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Il migliore tra gli italiani all'estero è stato Alessio Cerci, tornato protagonista ma per ora solo in Copa del Rey. Tra gli ex stranieri della Serie A sorride ancora una volta Alexis Sanchez, nuovamente match-winner. Più abbacchiato Lamela, dopo l'opaca prova contro il Chelsea.

MARIO BALOTELLI (Liverpool) - Non convocato per la gara di campionato contro il Leicester.

FABIO BORINI (Liverpool) - Non convocato per la trasferta di Leicester.

DAVIDE SANTON (Newcastle) - Infortunato e non convocato per la trasferta contro il Burnley.

GRAZIANO PELLE' (Southampton): 6 - Complessivamente grande applicazione per lui, nel match perso contro l'Arsenal. Ha saputo essere un buon punto di riferimento per i suoi compagni, facendo salire la squadra quando c'era da ripartire e alimentando bene le azioni d'attacco. Peccato solo che la sua squadra esca sconfitta nel finale di gara. Doppio rammarico per l'attaccante salentino che, nel primo tempo, ha avuto la chance per segnare.

VITO MANNONE (Sunderland) - In panchina contro il Manchester City.

EMANUELE GIACCHERINI (Sunderland) - Infortunato e dunque non convocato per la gara di campionato contro il Manchester City.

MARCO VERRATTI (Paris Saint-Germain): 6 - Entra nel secondo tempo e mostra le sue note qualità nel possesso palla. Rientro positivo dopo qualche turno di stop forzato.

THIAGO MOTTA (Paris Saint-Germain): 5,5 - Nel complesso fa girare bene la palla, anche se rischia spesso la giocata. Forse in maniera troppo azzardata.

SALVATORE SIRIGU (Paris Saint-Germain): 5 - Tante buone parate nell'arco della gara, ma è piuttosto goffo sul gol del Lille (che poi è una sua autorete).

ANDREA RAGGI (Monaco) - Non convocato per la gara di campionato contro il Lens.

ALESSIO CERCI (Atletico Madrid): 7 - Impegnato nella gara di Copa del Rey contro L'Hospitalet, l'ex Torino dimostra di avere tanta voglia di giocare. Gli avversari, che attualmente disputano la terza serie spagnola, riescono a tenere il risultato per oltre un'ora, ma poi si abbatte il ciclone Atletico che nel giro di pochi minuti rifila tre reti. Cerci, attivissimo sulla corsia destra, ha il merito di conquistarsi il rigore che, trasformato da Gabi, vale il momentaneo 2-0.

FAUSTO ROSSI (Cordoba) - Non convocato per la gara di campionato contro il Granada.

DOMENICO CRISCITO (Zenit San Pietroburgo): 6 - Gara positiva per l'ex Genoa, schierato titolare anche nel match infrasettimanale vinto dal suo Zenit in trasferta a Kazan contro il Rubin.

SALVATORE BOCCHETTI (Spartak Mosca) - Non convocato per la gara contro il Rostov.

ALESSANDRO DEL PIERO (Delhi Dynamos) - In panchina contro l'Atletico de Kolkata.

MARCO MATERAZZI (Chennaiyin) - Non entra in distinta come giocatore ma solo come allenatore.

BRUNO CIRILLO (Pune City): 6,5 - Amministra bene la difesa. Gli avversari sbagliano il rigore e danno via libera al Pune City che nel finale mette a segno i due gol della vittoria che permette un balzo in avanti in classifica.

EMANUELE BELARDI (Pune City) - In panchina contro il Mumbai City.


ITALIANS TOP 3 - I TRE MIGLIORI EX STRANIERI DELLA SERIE A NELL'ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO

ALEXIS SANCHEZ (Arsenal): 7,5 - Ancora una volta si dimostra il bene prezioso di questo Arsenal. Sempre determinante, anche contro il Southampton riesce a regalare i tre punti alla sua squadra quando l'epilogo scontato pareva essere il pareggio.

EDINSON CAVANI (Paris Saint-Germain): 6,5 - Positivo il suo contributo. Apre le marcature nella gara contro il Lille

EZEQUIEL LAVEZZI (Paris Saint-Germain): 6,5 - Se Cavani segna è anche perché l'altro ex Napoli gli ha saputo servire nell'occasione un gran bel pallone.

 

 

ITALIANS FLOP 3 - I TRE PEGGIORI EX STRANIERI DELLA SERIE A NELL'ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO


ERIC LAMELA (Tottenham): 4,5 - Praticamente avulso dal gioco. Contro il Chelsea si dimostra piuttosto leggero contro una squadra che fa della qualità e dell'agonismo le armi per battere gli avversari. Contributo ancora troppo alterno per l'ex Roma che, una volta è capace di prendere 7 e la volta successiva essere tra gli insufficienti.

THIAGO SILVA (Paris Saint-Germain): 5 - Ha abituato bene, ma contro il Lille non ha mantenuto il solito standard. Bene sulle palle aeree, ma ogni tanto si fa trovare fuori posizione.

ESTEBAN CAMBIASSO (Leicester): 5 - Non sta attraversando il suo miglior momento di forma. Certo, contro il Liverpool un po' tutta la squadra non ha saputo ostacolare gli avversari. Peccato, anche perché un suo tiro avrebbe potuto anche aprire le marcature dopo un errore di Mignolet. Non bene in occasione del gol di Gerrard.




Commenta con Facebook