• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Kramaric a Rolando: chi sale e chi scende per gennaio

Calciomercato Juventus, da Kramaric a Rolando: chi sale e chi scende per gennaio

La difesa resta il primo reparto su cui intervenire: possibile anche l'arrivo in anticipo di Rugani


Andrej Kramaric (Getty Images)
Marco Di Federico

04/12/2014 08:10

CALCIOMERCATO JUVENTUS ALLEGRI MAROTTA KRAMARIC ROLANDO / TORINO - La difesa prima di tutto, vista l'emergenza che ha colpito il reparto arretrato con gli infortuni dei vari Asamoah, Romulo, Barzagli, Caceres e Marrone. Poi il colpo in attacco, se ci sarà l'occasione. Il calciomercato Juventus continua a lavorare per gennaio, fissando nuovi obiettivi e mantenendo inalterata la priorità, ovvero intervenire in difesa.

Come ricorda anche oggi il 'Corriere dello Sport', l'idea principale di Marotta è riportare in Italia il portoghese Rolando, da tempo in rotta con il Porto, con cui è in scadenza di contratto. Il giocatore, che piace anche alla Roma, garantirebbe ad Allegri un innesto subito pronto per la Serie A: per questo Rolando precede nel gradimento della Juventus lo svizzero Schaer, in scadenza di contratto con il Basilea. Difficile a gennaio poter chiudere per il serbo Nastasic del Manchester City, che tornerà invece di moda a giugno, quando alla base rientrerà dall'Empoli l'azzurrino Rugani, per il quale un tentativo potrebbe essere fatto a gennaio se non si dovesse trovare una soluzione diversa per rinforzare la difesa. É stato fatto anche il nome di Kjaer, ex Palermo e Roma, ora al Lilla, che da tempo sta pensando ad un ritorno in Italia. Arriverebbe invece subito in Italia l'austriaco Aleksandar Dragovic, in forza alla Dinamo Kiev, come da lui stesso ammesso in esclusiva a Calciomercato.it.

In attacco il nome più caldo resta quello di Andrej Kramaric, 23enne attaccante del Rijeka che piace anche a Milan ed Inter, per il quale esiste la concreta possibilità di un suo addio nel prossimo mercato come anticipato in esclusiva dal connazionale e compagno di squadra Ivan Mocinic ai microfoni di Calciomercato.it. L'operazione comporterebbe una spesa di circa 8 milioni di euro e per questo sarà portata a termine solo in caso di cessione di Giovinco o se Gabbiadini, a metà con la Sampdoria, finirà al Napoli.




Commenta con Facebook