• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CHELSEA-TOTTENHAM

PAGELLE E TABELLINO DI CHELSEA-TOTTENHAM

Infinito Drogba, impreciso Fabregas in impostazione, Chiriches a tratti inguardabile, Kane lottatore


Didier Drogba (Getty images)
Omar Parretti

03/12/2014 22:40

ECCO LE PAGELLE DI CHELSEA-TOTTENHAM

CHELSEA

Courtois 6 - Salvato dalla traversa su un colpo di testa di Kane; il resto è ordinaria amministrazione per un portiere del suo livello. Sempre sicuro.

Ivanovic 6,5 - Qualche minuto di assestamento ad inizio gara, poi esce la sua vera natura di lottatore e di polmone insesauribile sulla fascia destra dei 'Blues'. Da quella parte il messaggio è chiaro: non si passa.

Cahill 6 - Anche lui un po' deconcentrato nei primissimi minuti, da una sua clamorosa leggerezza rischia di venir fuori il vantaggio del Tottenham. Nel prosieguo della partita però si stabilizza al centro sul centrodestra e non corre ulteriori pericoli. Esce probabilmente per precauzione a causa di un colpo alla testa. Dal 46' Zouma 6 - Quarantacinque minuti piuttosto tranquilli giocati con discreta sicurezza.

Terry 6 - Prestazione all'altezza: senza fronzoli, ma con molta sostanza e praticità. Legge bene le trame offensive avversarie.

Azpilicueta 6 - Spesso è fuori posizione ed un po' troppo impacciato nel marcare Lennon. Alla lunga però esce il terzino composto e roccioso che è diventato al Chelsea con Mourinho.

Fabregas 6 - In ombra nella prima frazione di gioco, dove non si impone con la sua intrinseca personalità. Nel secondo tempo è spesso lento nell'impostare la manovra e rischia troppe volte di perdere il pallone sulla pressione avversaria. In fase di interdizione però si esalta stasera. Dal 76' Mikel s.v.

Matic 6,5 - Bello scoglio in mediana. Utilissimo come filtro davanti alla difesa e ordinato ed essenziale nel primo passaggio ad inizio manovra. Giocatore di importanza cruciale per Mourinho.

Willian 6 - Il gioco del Chelsea si sviluppa soprattutto dall'altra parte del campo e lui rimane un po' tagliato fuori dalle trame d'attacco dei suoi. Quando ha la possibilità si fa trovare pronto, ma l'impressione è che non sia la sua serata di massima brillantezza.

Oscar 6,5 - Poca quantità, ma in quel "poco" la qualità è altissima. Serve l'assist del 2-0 a Drogba con un passaggio chirurgico eseguito con un tempismo straordinario. Si comporta bene svariando in maniera adeguata sul fronte d'attacco.

Hazard 7 - Fa letteralmente impazzire il malcapitato Chiriches puntandolo e saltandolo sistematicamente. Non sbaglia nemmeno un tocco, non è mai banale. Firma il vantaggio del Chelsea con un tiro potente sul primo palo che non lascia scampo a Lloris dopo un bel triangolo con Drogba. Decisamente in serata.

Drogba 7 - Come al solito non si smentisce e regala ai tifosi del Chelsea l'ennesima grande prestazione della sua storia a 'Stamford Bridge'. Nell'azione dell'1-0 dei 'Blues' confeziona l'assist vincente per Hazard chiudendo un triangolo preciso; poi mette a segno lui stesso il 2-0 bruciando Vertonghen e battendo senza problemi Lloris. Dal 67' Remy 6,5 - Entra a risultato acquisito ed in un momento di gestione, tuttavia gli bastano sei minuti e mette anche lui il proprio marchio sulla gara.

All. Mourinho 7 - Disarmante la superiorità e la solidità mentale del Chelsea, che prima fa sfogare il Tottenham e poi lo colpisce micidialmente due volte già nella prima frazione. Il resto è gestione e controllo.

TOTTENHAM

Lloris 5,5 - Tocca la conclusione potente di Hazard senza però evitare il gol dell'1-0. Combina la vera e propria frittata pochi minuti più tardi, rinviando malissimo il pallone e lanciando l'azione del raddoppio 'Blues'.

Chiriches 4,5 - Primi minuti senz'altro positivi, poi il tracollo. Non riesce mai a fermare Hazard, si innervosisce e commette errori a getto continuo: in palleggio, in disimpegno, in copertura. Dorme sull'1-0 rimanendo impalato in area senza seguire l'inserimento di Hazard che mette in rete indisturbato.

Fazio 6 - Non ci sono da segnalare errori individuali a differenza dei compagni di reparto, quindi nell'arco della gara la sua sufficienza riesce a portarla a casa. Anzi, mette anche un paio di pezze importanti.

Vertonghen 5 - Lentissimo nell'andare a chiudere su Drogba che senza troppi complimenti sbatte il pallone in rete. Morbido in marcatura su Remy che segna la terza rete del Chelsea. Soffre di cali di concentrazione che potenzialmente possono costare molti cari.

Davies 5,5 - Troppo timido in fase offensiva, di fatto non passa mai metà campo, tuttavia nel complesso è sufficiente in fase difensiva. La media però non lo porta al 'sei'.

Mason 5 - Fatica molto ad entrare nel match, si fa notare la prima volta per una conclusione a rete fiacca al 33'. In generale non fa valere il proprio peso in mediana e rimane "leggerino". Dal 58' Paulinho 6 - Decisamente meglio del compagno di reparto che rileva, ma nonostante la maggior propositività combina pochino anche lui.

Bentaleb 6 - Gioca tanti palloni nel mezzo del campo provando a scandire il ritmo della manovra degli 'Spurs': risulta pulito e preciso sia nel palleggio orizzontale sia nelle verticalizzazioni. 

Lennon 5,5 - Un motorino costante sulla fascia destra del campo: aiuta Chiriches in fase di copertura, attacca la profondità in fase di possesso sfruttando gli spazi lasciati da Azpilicueta. Con il passare dei minuti però si affievolisce il suo impeto. Dal 58' Chadli 6 - Dona un guizzo in più al Tottenham della seconda frazione, però non trova nemmeno lui la giocata risolutiva.

Lamela 6,5 - Alterna spesso la propria posizione con Eriksen andando a ricevere palla sull'out di sinistra per lanciare i tagli del compagno danese. Tante bei tocchi e una gestione della sfera praticamente impeccabile. E' l'unico che prova a sistemare le cose anche dopo il doppio svantaggio, tuttavia non trova il bandolo della matassa da solo. Dal 75' Soldado s.v.

Eriksen 5,5 - Lavora bene in coppia con Lamela ad inizio gara, poi però quando il Tottenham si disunisce anche lui esce pian piano dalla partita facendoci dimenticare le ottime combinazioni in avvio.

Kane 6,5 - Dopo pochi minuti colpisce subito la traversa girando benissimo un cross teso di Lennon. Corre, lotta e si batte davanti, tuttavia la rete non arriva. Sono assolutamente da apprezzare però i suoi movimenti

All. Pochettino 5 - Dura troppo poco il suo Tottenham: inizia la gara con decisione e qualità, tuttavia dopo il primo vantaggio 'Blues' si spegne senza mai rientrare in gara con decisione. I limiti in difesa sono davvero preoccupanti.

Arbitro: Dean 6,5 - Buona gestione di gara nel complesso: pochi gialli (tutti ineccepibili) e soprattutto nessun episodio difficile da dover giudicare. Partita corretta che scorre senza intoppi.

TABELLINO

CHELSEA-TOTTENHAM 3-0 

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill (Dal 46' Chadli), Terry, Azpilicueta; Fabregas (Dal 76' Mikel), Matic; Willian, Oscar, Hazard; Drogba (Dal 67' Remy). All. Mourinho

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Chiriches, Fazio, Vertonghen, Davies; Mason (Dal 58' Paulinho), Bentaleb; Lennon (Dal 58' Chadli), Lamela (Dal 75' Soldado), Eriksen; Kane. All. Pochettino

Arbitro: Mike Dean

Marcatori: 19' Hazard (C), 22' Drogba (C), 73' Remy (C)

Ammoniti: 49' Chiriches (T), 50' Matic (C)

Espulsi: - 




Commenta con Facebook