• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, B. Berlusconi: "Fly Emirates darà una mano". Clark: "Nuovo stadio? Tutto è possibile"

Milan, B. Berlusconi: "Fly Emirates darà una mano". Clark: "Nuovo stadio? Tutto è possibile"

L'amministratore delegato rossonero ha parlato del nuovo accordo con la compagnia aerealy Emirates


Galliani e Barbara Berlusconi ©Getty Images
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

01/12/2014 14:21

MILAN CONFERENZA STAMPA BARBARA BERLUSCONI FLY EMIRATES / MILANO - Tra le ultime news Milan, merita particolare risalto l'accordo raggiunto tra il club di via Aldo Rossi e Fly Emirates per il prolungamento del contratto di sponsorizzazione fino al 2020. Una boccata d'aria fresca per le finanze rossonere che dovrebbero avere a disposizione circa 100 milioni di euro nei prossii cinque anni. Una conquista merito di Barbara Berlusconi, che dopo mesi di negoziazioni è riuscita a trovare un accordo favorevole con la compagnia aerea degli Emirati. L'amministratore delegato del Milan Barbara Berlusconi, insieme al chief executive di Fly Emirates Tim Clark, interverrà in conferenza stampa da 'Casa Milan'. 

BARBARA BERLUSCONI

ACCORDO FLY EMIRATES - 
"Grazie a tutti per essere qui. Oggi è una giornata importante per il Milan, per tutti i suoi tifosi e per tutto il calcio importante. Il Milan crede in Emirates e Emirates crede nel Milan, da qui è nato il prolungamento fino al 2020. Siamo molto contenti, è un bel segnale anche per il nostro paese. Io sono convinta che questo sia un matrimonio naturale perchè abbiamo valori comune come la qualità e l'eccellenza. Emirates sponsorizza anche altri grandi club europei, come Arsenal, Paris Saint-Germain e Real Madrid. Per privacy e rispetto delle due società purtroppo non posso divulgare i numeri dell'accordo, posso solo confermare la durata fino al 2020. Sono stata tre volte negli Emirati e ho visto da dentro come lavora questa grande azienda. Ho lavorato con grandi porfessionisti e per questo li voglio ringraziare perchè è stato un privilegio lavorare con voi. Durante la trattativa ci sono stati anche dei momenti di confronto, ma non è mai mancata la voglia di confermare questa partnership. Naturalmente ci sono anche dei bonus, se il Milan otterrà risultati importanti potrà accedere a risorse maggiori".

CASA MILAN - "Ha aumentato il valore complessivo del Milan sia a livello di brand, sia dal punto di vista commerciale. Sono più di 200mila le persone che hanno visitato 'Casa Milan', con un fatturato di oltre 2 milioni di euro. Il pullman che fa il giro della città ha fatto un cambiamento di percorso per passare anche da Casa Milan. Questo ci ha fatto molto piacere".

MERCATO - "Siamo un club solido, un marchio internazionale. Questo accordo darà certamente una mano anche al mercato".

OBIETTIVI SPORTIVI - "La questione sportiva credo riguardi Galliani. Abbiamo due ruoli ben definiti e lui si occupa della parte sportiva. L'obiettivo comunque è tornare presto in Champions League".

NUOVO STADIO - "Per una società come il Milan lo stadio di proprietà è fondamentale. 'San Siro' è meraviglioso, ma il calcio si sta evolvendo e il nostro obiettivo è avere uno stadio di proprietà. In Italia però non è facile, ci vorrà ancora un lungo lavoro. Stiamo valutando diverse zone, sarebbe bello lavorare insieme a Emirates anche sulla costruzione del nuovo stadio, quando sarà il momento gli presenteremo subito il progetto. Rinnovare 'San Siro'? Non escludo nulla, ma per il momento non è un nostro obiettivo".

SERIE A - "Ha un grande fascino in tutto il mondo. E' la lega più vista dopo quella inglese e spagnola. Dobbiamo imparare molto dalla Premier League secondo me, dove i club vengono assistiti molto dalla lega.  Per attirare nuovi investitori è necessario avere nuove infrastrutture e aumentare la qualità del campionato italiano. Anche i servizi sono molto importanti, sia allo stadio che per esempio sul web. C'è tanto lavoro da fare".

TECNOLOGIA IN CAMPO - "Tutto il club è allineato con le parole di Galliani. E' una battaglia giusta che il Milan porterà avanti".

TIM CLARK

ACCORDO MILAN - 
"Fly Emirates resterà sulla maglia del Milan fino alla stagione 2019-2020. Con questo accordo continueremo a fare quello che facciamo ormai da diversi anni. Ma non è finita qui: oggi inauguriamo anche un altro servizio, un nuovo aereo che volerà fino a New York da Milano tutti i giorni. Siamo molto orgogliosi di questo nuovo accordo con il Milan. E' un club rinomato in tutto il mondo, abbiamo investito molto in Italia e quindi questo accordo ci lega ancora di più al vostro paese".

AMICHEVOLE CON IL REAL MADRID - "I biglietti a disposizione sono stati venduti in 24 ore. Avremo tifosi che arriveranno da tutto il mondo. Ne abbiamo venduti 32mila, ma se ci fossero stati a disposizione 100mila tagliandi li avremmo comunque venduti tutti. E' davvero incredibile".

NUOVO STADIO - "Tutto è possibile. L'accordo con l'Arsenal per il loro stadio è stato importante per noi. E' un argomento che affronteremo in futuro, ne parleremo con la società e se ci sarà la possibilità potremmo fare un'offerta per l'appalto".

OBIETTIVI PER LO SPONSOR - "Come sponsor vogliamo che il Milan torni in Champions League. Il club è in grado di eccellere non solo in Serie A, ma anche in Europa".




Commenta con Facebook