• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Juventus-Torino, Ventura: "Avrebbe fatto male anche pareggiarla. Chiedo scusa per il gesto a fine ga

Juventus-Torino, Ventura: "Avrebbe fatto male anche pareggiarla. Chiedo scusa per il gesto a fine gara"

Il tecnico dei granata ha parlato al termine della sfida dello 'Juventus Stadium'


Giampiero Ventura (Getty Images)
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

30/11/2014 20:30

JUVENTUS TORINO VENTURA PAROLE POST PARTITA/ TORINO - Un gol di Andrea Pirlo a due secondi dal termine punisce il Torino. Il tecnico dei 'granata', Giampiero Ventura - intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' - ha commentato il ko contro la Juventus: "Fa male perdere in questa maniera. Bastava buttare palla lontano e sarebbe finita. Sono amareggiato perché avrebbe fatto male anche pareggiarla e invece abbiamo perso". 

GRANDE PROVA - "Abbiamo messo in difficoltà la Juventus, non ricordo una parata importante di Gillet. Mi dispiace aver perso dopo una grande prestazione della squadra, che aveva giocato alla grande anche giovedì".

SCUSE - Al termine della partita il tecnico ha reagito malamente alle provocazioni di un tifoso, mimando il gesto del coltello al collo - "Non si può vedere i tifosi insultare un giocatore, che ha dato la vita, la mia reazione è stata per questo. Io sono uno tranquillo di solito, ma un tuo sostenitore non può prendersela in questa maniera. Sono rammaricato di aver fatto questo gesto, chiedo scusa a tutti. Sono un essere umano anch'io e un errore in quattro anni ci può stare, chiedo ancora umilmente scusa".

 




Commenta con Facebook