• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, il punto sugli esterni d'attacco. E Mario Suarez...

Calciomercato Napoli, il punto sugli esterni d'attacco. E Mario Suarez...

Il club è alla ricerca del sostituto di Insigne


Mario Suarez (Getty Images)
Maurizio Fedeli (Twitter: @maurilio85)

30/11/2014 14:30

CALCIOMERCATO NAPOLI LAVEZZI SUAREZ / NAPOLI – Ritorno al passato per il calciomercato Napoli. La formazione di Benitez, dopo un avvio incerto, ha recuperato posizioni in classifica fino a raggiungere il terzo posto in campionato, oltre alla qualificazione ottenuta con un turno in anticipo ai sedicesimi di Europa League.

Per questo la società di De Laurentiis potrebbe tornare ad investire nel calciomercato invernale, anche in virtù degli infortuni, su tutti quello di Insigne, che involontariamente potrebbe riportare sotto il Vesuvio l’argentino Lavezzi.

La stima per il ‘Pocho’ è stata esternata dallo stesso tecnico Benitez e l’agente del giocatore si è espresso in termini favorevoli ad un eventuale ritorno. Il tecnico spagnolo invece non si è voluto sbilanciare in merito al nome di Gabbiadini, avversario della formazione partenopea nella gara di domani sera di ‘Marassi’.

Per quanto riguarda il capitolo esterni, la società è vigile anche sulla situazione dello scontento Cerci (poco impiegato nell’Atletico Madrid di Simeone) che è seguito anche dall’ Inter, mentre non si registrano trattative concrete per Giovinco e M’poku, attaccante 22enne in forza allo Standard Liegi.

A centrocampo potrebbe riaprirsi la pista per un vecchio pallino del club, Mario Suarez, che ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito al suo futuro: "Mentirei se dicessi di essere felice del mio ruolo nel club. C’è un allenatore che decide chi schierare o meno, io faccio di tutto per farmi trovare sempre pronto. Se finirò la carriera nell’Atletico Madrid? Non lo so, il calcio dimostra che non sempre un giocatore può fare carriera in un solo club – le parole del giocatore a ‘Radio Marca’ – L’Interesse del Napoli? Questo dimostra che sto lavorando bene. Fa piacere sentire dell’interessamento da parte di grandi società, ma adesso gioco ancora per l’Atletico Madrid e devo pensare a far bene ogni volta che vengo chiamato in causa dal tecnico".




Commenta con Facebook