• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Torino, ecco il derby del futuro

Juventus-Torino, ecco il derby del futuro

I giovani delle due squadre promettono molto bene


Domenico Berardi (Getty Images)
Mattia Boscaro

30/11/2014 10:31

MERCATO JUVE TORINO / TORINO - Il derby della Mole andrà in scena oggi pomeriggio alle ore 18, una sfida che, come sempre, andrà oltre i reali valori delle due squadre. I bianconeri punteranno su uno stato di forma positivo, dopo il successo in Champions sul terreno del Malmoe, mentre i granata si affideranno alla voglia di rivincita degli ex Quagliarella e Amauri.

FUTURO - Quella tra bianconeri e granata promette di essere una sfida molto accesa anche in futuro: i due settori giovanili e i vari talenti sparsi in giro per l'Italia sono garanzia di continuità, come mostra l'edizione odierna di 'Tuttosport'. Il calciomercato Juventus dovrà necessariamente fare i conti con i giovani in forte ascesa, il Torino potrà invece fare a meno di grandi operazioni di calciomercato per affidarsi ai tanti talenti provenienti dalle giovanili

JUVENTUS - Si parte da Leali, l'erede designato di Gigi Buffon, che a Cesena sta facendo grandi cose. Sempre in Emilia, sponda Sassuolo, con Zaza e Berardi promessi sposi bianconeri. Grande attenzione su di se sta attirando Daniele Rugani, che ha già disputato diversi derby nelle giovanili e che in futuro lo giocherà nuovamente in Serie A. 

TORINO - Anche i granata vedono davanti a loro un futuro brillante. Vittorio Parigini, diciottenne in prestito al Perugia, sta stupendo tutti, ma a fine stagione la sua maglia sarà quella del Torino. I fratelli Gomis si giocheranno il posto da titolare per la porta, in difesa Scaglia e Barreca promettono molto bene. Per l'attacco c'è Mattia Aramu, che sta facendo bene a Trapani e che dovrebbe garantire fantasia e qualità.

 




Commenta con Facebook