• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Hellas Verona > Verona, Mandorlini: "Mazzone mi ha forgiato. Ce l'avevo con i giornalisti per le pagelle"

Verona, Mandorlini: "Mazzone mi ha forgiato. Ce l'avevo con i giornalisti per le pagelle"

Il tecnico dell'Hellas racconta la sua carriera da giocatore e parla del match di oggi con il Sassuolo


Andrea Mandorlini (Getty Images)

29/11/2014 11:25

VERONA MANDORLINI MAZZONE SASSUOLO / VERONA - Il tecnico del Verona Andrea Mandorlini apre l'album dei ricordi e si racconta ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport': "Quando arrivai all'Inter venivo dall'Ascoli, ero temprato. Giocatori come Bergomi e Ferri quasi vomitavano per il nervosismo, io ero tranquillissimo. Ero felice, un sogno. Mazzone mi aveva forgiato come uomo. Era molto duro, ma mi è servito. Scontroso? Ero un po' orso e in parte lo sono ancora. Mi davano spesso 5 in pagella e non lo sopportavo. Così guardavo in cagnesco tutti i cronisti. Ho sempre detto quello che penso".

La chiosa è sulla sfida di oggi con il Sassuolo: "E' una squadra giovane, ci ho trascorso un anno bellissimo e ho un buon rapporto con Squinzi. Sarà una gara difficile, spero più per loro. Attenzione a Magnanelli. L'avevo fatto capitano io e lo è ancora, ne sono orgoglioso".

L.P.




Commenta con Facebook