• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Trapattoni: "Mancini una garanzia. Champions? Si può"

Inter, Trapattoni: "Mancini una garanzia. Champions? Si può"

L'ex allenatore nerazzurro elogia il nuovo tecnico e lancia la volata europea


Giovanni Trapattoni © Getty Images

29/11/2014 09:35

INTER TRAPATTONI MANCINI CHAMPIONS CERCI / MILANO - Intervenuto ai microfoni del 'Corriere dello Sport', l'ex tecnico dell'Inter Giovanni Trapattoni ha parlato della prossima sfida dei nerazzurri con la Roma soffermandosi sul nuovo allenatore, Roberto Mancini: "La bacchetta magica non ce l'ha nessuno, ma con Mancini ho notato che la squadra ha avuto una reazione. Alla lunga però l'effetto novità svanisce. La Roma lavora con Garcia da più tempo e ha un equilibrio che l'Inter non può avere, ma in 90' può succedere di tutto. Champions? Sì, anche se la classifica adesso piange possono farcela. Il campionato è lungo e davanti tolte Juventus e Roma nessuno vola. Mancini non ha bisogno di dimostrare le sue qualità. Thohir e Moratti faranno il possibile per accontentarlo. Se Mancini indica dei nomi è una garanzia perché conosce il calcio e come si fa a vincere".

La chiosa, dunque, è su Alessio Cerci, grande obiettivo nerazzurro: "Sarebbe un elemento molto importante e se lo ha puntato vuol dire che ha già le idee chiare. Cerci garantisce personalità e gol, ma bisogna vedere se l'Atletico lo cederà".

L.P.




Commenta con Facebook