• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Juventus-Torino, ESCLUSIVO Chiambretti: "Derby? Che vinca il peggiore! A gennaio..."

Juventus-Torino, ESCLUSIVO Chiambretti: "Derby? Che vinca il peggiore! A gennaio..."

Il Conduttore televisivo intervenuto ai microfoni di Calciomercato.it


108267414.jpg
ESCLUSIVO
Gabriele Menegatti

30/11/2014 09:00

ESCLUSIVO CHIAMBRETTI JUVENTUS-TORINO, MERCATO / ROMA - Il derby della Mole è alle porte: la Torino pallonara freme! Domani allo 'Juventus Stadium' si gioca la sfida numero 139 di serie A. Le statistiche vedono la Vecchia Signora in netto vantaggio: negli ultimi 10 scontri per ben 9 volte i bianconeri si sono aggiudicati tutta la posta in palio, in una occasione è finita pari. Addirittura l'ultimo gol granata nella stracittadina risale al 2002. La musica non cambia considerando il rendimento attuale delle due squadre. La Juve è in vetta alla graduatoria, possiede attacco e difesa migliori del torneo, viaggia a ritmi altissimi. Di fronte un Torino fermo a 4 punti conquistati nelle ultime 5 uscite in campionato: la classifica granata inizia a preoccupare e i tifosi hanno perso la pazienza. Dunque le premesse sembrano non lasciare scampo alla formazione di Ventura, ma nonostante i numeri c'è chi alla vigilia dell'incontro riesce a trovare un aspetto positivo: "Il risultato appare talmente scontato che magari ci potrebbe portare bene". Parola di Piero Chiambretti. Lo showman tifosissimo del Toro, intervenuto in esclusiva a Calciomercato.it, ha suonato la carica in vista della gara contro i bianconeri, sottolineando anche il bisogno di intervenire sul mercato a gennaio.

Il PRONOSTICO - "Stavolta partiamo sconfitti più che mai e questo paradossalmente mi fa ben sperare. In altre occasioni si arrivava al derby con la sensazione di riuscire a portare via qualcosa, addirittura di poter fare lo sgambetto, in questo caso sembra ci spetti il ruolo del topo col gatto. Ma invece - ha proseguito Chiambretti a Calciomercato.it - ricordiamolo sempre: noi siamo il Toro e dobbiamo dimostrarlo".  

MERCATO GRANATA - "Penso in generale che, salvo casi eccezionali, il mercato di riparazione non ha mai salvato nessuno. La sessione invernale è una invenzione dei direttori sportivi. Detto ciò sicuramente al Torino manca qualcosa, oltre alle 35 reti di quei due fenomeni, Cerci e Immobile, partiti in estate, mancano le persone in grado di mettere a segno anche la metà di quei goal. Ribadisco, non mi fido molto della sessione di gennaio, ma siccome le vie del mercato sono infinite, spero succeda qualcosa di positivo. Mi auguro arrivi almeno un centrocampista con i piedi buoni e un attaccante che la sappia buttar dentro, e che abbia una discreta esperienza di calcio italiano. Credo - prosegue Piero Chiambretti a Calciomercato.it - sia importante investire sui giovani italiani, e non su quelli stranieri che fanno i fenomeni all'estero e poi qui incontrano sempre grossi problemi. Servirebbe qualcuno anche con esperienza sui calci di rigore... visto che abbiamo lasciato per strada già diversi punti". 

CHIOSA SARCASTICA - "Riguardo il derby concludo con una frase classica: che vinca il peggiore..!".




Commenta con Facebook