• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Germania > Paderborn, bufera Bakalorz: insulti e minacce di morte dopo il fallo su Reus

Paderborn, bufera Bakalorz: insulti e minacce di morte dopo il fallo su Reus

L'attaccante del Borussia Dortmund rientrerà nel 2015


Marco Reus (Getty Images)

28/11/2014 19:49

PADERBORN BAKALORZ MINACCIATO FALLO REUS / PADERBORN (Germania) - Impazza il caso Bakalorz in Germania. Il centrocampista del Paderborn sta monopolizzando in questi giorni i media tedeschi dopo il fallaccio costato il brutto infortunio a Marco Reus, attaccante del Borussia Dortmund che rientrerà nel 2015. Pochi giorni fa con un messaggio apparso sul suo profilo Facebook il giocatore, tra l'altro ex compagno di Reus, si è scusato: "State vedendo tutti quello che mi stanno facendo i media, non voglio nemmeno commentarlo. L'unica cosa che conta è che ho scritto a Marco e ha accettato le mie scuse, sa che non era mia intenzione fargli male".

Scuse accettate, ma non da alcuni tifosi. Perché come riporta 'gazzetta.it', Bakalorz negli ultimi giorni avrebbe ricevuto addirittura minacce di morte e si sarebbe rinchiuso in casa uscendo solo per recarsi agli allenamenti, ma mai da solo. Intanto le immagini del fallaccio e gli attacchi degli opinionisti non si fermano ed allora il tecnico André Breitenreiter attacca: "Un giocatore, un uomo, non può subire una gogna mediatica del genere. Gli siamo tutti vicino. Non tutti hanno una stabilità mentale in grado di sopportare tutto questo. Sono di Hannover e sono legato ad alcuni episodi tragici recenti". Il riferimento è al portiere Robert Enke, malato di depressione, suicidatosi cinque anni fa.

L.P.




Commenta con Facebook