• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Marotta stringe per Rolando

Calciomercato Juventus, Marotta stringe per Rolando

L'ex difensore di Napoli e Inter verso il ritorno in Italia: piace anche alla Roma


Beppe Marotta ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

27/11/2014 08:00

CALCIOMERCATO JUVENTUS MAROTTA STRINGE PER ROLANDO EX NAPOLI E INTER / TORINO - Beppe Marotta lavora a un colpo a sorpresa per il calciomercato Juventus in vista della riapertura della campagna trasferimenti a gennaio. Secondo quanto scrive 'Tuttosport', la Juve è in pole position nella corsa a Rolando, ex difensore di Napoli e Inter fuori rosa da quest'estate al Porto.

Joao Cardoso, avvocato del giocatore, si trova già in Italia e ha in agenda a breve un appuntamento con la dirigenza juventina per parlare del futuro del suo assistito. Su Rolando, come rivelato in esclusiva da Calciomercato.It, c'è anche l'interesse della Roma e dell'Inter (l'esonero di Mazzarri ha però raffreddato notevolmente la pista), ma il difensore portoghese di origini capoverdiane non ha alcuna intenzione di perdere il 'treno' dei Campioni d'Italia e ha già respinto per questo motivo le avances di alcuni club di Premier League (su tutti l'Aston Villa) e del Besiktas.

Il suo cartellino costa tra i 4 e i 5 milioni di euro (la cifra che l'Inter si rifiutò di pagare in estate per il suo riscatto), ma la Juventus in un primo momento proverà a trattare col club portoghese sulla base di un prestito.

Sono numerose le alternative in casa Juve per il ruolo di difensore: Nastasic, Savic, Chiriches e Schaer. Proprio quest'ultimo, pochi giorni fa, ha dichiarato in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it: "E' sicuramente molto gratificante sapere che una squadra importante come la Juventus abbia potuto pensare a me per la sua difesa. La Serie A è un torneo molto interessante con il quale ogni giocatore vorrebbe misurarsi. Mi è capitato di parlare con Lichtsteiner del calcio italiano. In questo momento al Basilea sto bene e sono molto concentrato a far bene con la mia squadra. A gennaio vedremo quello che succederà".

Entra a far parte della nostra cerchia, clicca G+




Commenta con Facebook