• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Mauri: "Mancata la mentalità nelle ultime gare, troppo altalenanti"

Lazio, Mauri: "Mancata la mentalità nelle ultime gare, troppo altalenanti"

Il capitano biancoceleste ha parlato in vista dei prossimi impegni della squadra


Stefano Mauri (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

26/11/2014 15:05

LAZIO MAURI INTERVISTA CHIEVO LAZIO STYLE RADIO / ROMA - Intervenuto sulle frequenze di 'Lazio Style Radio', il capitano dei biancocelesti Stefano Mauri ha parlato delle ultime news Lazio, concentrandosi in particolare sul campionato. Mauri, infatti, ha avuto modo di fare un analisi critica sugli ultimi risultati negativi della squadra, in particolare dopo la netta sconfitta di sabato contro la Juventus, facendo un vero e proprio bilancio di inizio stagione in vista dell'importante gara di sabato contro il Chievo. Ecco le sue dichiarazioni.

BASTA DISTRAZIONI! - "Nelle ultime due partite è mancata la mentalità di squadra che avevamo e dobbiamo ritrovare. Siamo stati troppo altalenanti in questo inizio di stagione, non per il gioco messo in mostra ma per l'approccio avuto di partita in partita. Per diventare grandi, non possiamo permettercelo. Basta distrazioni".

RIMONTE MANCATE - "Tante sono le variabili che influenzano una partita. Negli anni passati la rimonta ci riusciva. In alcune partite non entriamo in campo con la giusta convinzione, poi se prendiamo gol tutto è più difficile".

MANCANZA DI CONCENTRAZIONE - "Bisogna porre rimedio a questa situazione. E' capitato troppo spesso di subire gol nel secondo tempo.  La concentrazione deve rimanere tale anche negli spogliatoi. I tifosi si sono resi conto che la squadra è buona e competitiva (la squadra ha trovato buoni rinforzi nel mercato estivo, ndr). Noi lavoriamo per preparare al meglio ogni partita come se fosse una finale".

CHIEVO - "Sarà una partita difficile, in casa loro è sempre complicato andare a giocare, anche se i precedenti ci sono molto favorevoli. Noi dobbiamo fare i tre punti. La classifica è molto corta, anche le altre squadre incontrano difficoltà, ma noi dobbiamo guardare a noi stessi".




Commenta con Facebook