• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Balzaretti: "Società sta lavorando strabene. Acquisti? Tifosi, vi spiego..."

Roma, Balzaretti: "Società sta lavorando strabene. Acquisti? Tifosi, vi spiego..."

Il terzino giallorosso ha parlato anche di calciomercato


Federico Balzaretti (Getty Images)

26/11/2014 11:57

ROMA INTERVISTA BALZARETTI RADIORAI / ROMA - Federico Balzaretti, terzino della Roma fermo da tempo ai box per un infortunio, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 'Radio Due'. Vi riportiamo alcuni estratti dell'intervista:

LA ROMA - "Questa società sta lavorando strabene. Il pareggio di ieri non è la cosa più importante. Bisogna spiegare al tifoso perché non si investe tutto sul mercato. Spendere tutti i soldi per un grande giocatore ha portato all’impoverimento del calcio italiano negli ultimo 10 anni. Investire sui giovani ci potrebbe riportare a essere tra i primi in Europa". 

ANEDDOTI - "Credo di essere uno dei terzini che ha preso più tunnel per la conformazione delle gambe, ma non sono un tipo vendicativo. La mia tecnica per raggiungere un giocatore è andargli un pochettino addosso o, se non ce la fai, direttamente addosso (ride, ncc). L’avversario che mi ha fatto soffrire di più? Lichtsteiner. Il più spiritoso forse è Pazzini, la battuta qualche volta scappa".

MOVIOLA IN CAMPO - "Sono contrario, si perderebbe lo spirito del gioco. Forse potrei accettarla solo per il goal o no goal".

S.D.

 

 




Commenta con Facebook