• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CSKA MOSCA-ROMA

PAGELLE E TABELLINO DI CSKA MOSCA-ROMA

Totti fa sognare, Florenzi da terzino è un mostro ma Berezutskiy gela i giallorossi


Francesco Totti (getty images)
Davide Ritacco

25/11/2014 20:09

ECCO LE PAGELLE DI CSKA MOSCA - ROMA

 

CSKA MOSCA

Akinfeev 6,5 – Totti è bravo a tirare forte e preciso ma il suo posizionamento non è dei migliori. Strepitoso però sulla respinte a tu per tu su Ljajic.  

Fernandes 6 – Dalla sua parte c’è maggiore spazio e allora lui prova a spingere da buon brasiliano senza però ottenere le giuste coordinate.

V.Berezutskiy 6,5 – Non brillantissimo predilige il fisico e contro questi attaccanti soffre il passo diverso. Ma in pieno recupero gela la Roma con un cross che si infila alle spalle di De Sanctis.  

Ignashevich 5,5 – Prova a fungere da regista difensivo ma non ha piedi opportuni per poter rilanciare l’azione.

Shchennikov 6 – Molto meglio nella ripresa quando ha meno pressione. Sa chiudere e ripartire con efficacia.

Natcho 6,5 – Ha un piede molto educato che gli permette di gestire i ritmi (bassi) della squadra e della partita. Qualche lampo interessante non capito dai compagni.   

Cauna 5,5 – Nonostante lo spazio concesso da quella parte da parte dei giallorossi non è quasi riuscito ad arrivare sul fondo. Anche per questo è stato il primo cambio del CSKA. Dal 63’ Milanov 6,5 – Il suo ingresso ha permesso ai padroni di casa di produrre il massimo sforzo. Slutski lo sposta a destra sulle tracce di Florenzi e lo costringere a difendere limitandolo molto nella fase offensiva.   

Dzagoev 6,5 – Nel primo tempo non si vede molto ma appena il suo allenatore lo sposta in mezzo al campo lasciando a Milanov la fascia, sale in cattedra e crea diverse occasioni.     

Musa 5,5 – Si perde troppo spesso in giocate inutili e spesso fine a se stesse. Potrebbe dare qualcosa in più sfruttando la sua velocità ma non si accende mai. Dal 80’ Tosic s.v.

Eremenko 5,5 – Quando era in Italia nelle fila dell’Udinese lasciava intravedere qualche lampo di classe ma la maturazione non è avvenuta e il suo talento si sta sprecando nel gelo russo.  

Doumbia 5 – Gli capitano diverse occasioni ma le spreca tutte. Non certo la sua serata migliore. Annullato dai centrali giallorossi. Il suo mancato intervento però inganna De Sanctis nel momento del gol.

All. Slutski 6 – Il secondo tempo è sicuramente meglio del primo. La maggiore convinzione alla fine lo premia ma è anche molto fortunato.

 

ROMA

De Sanctis 5,5 – Nel primo tempo è bravo nel chiudere lo spazio a Doumbia che si presenta defilato al face to face che però lui stesso aveva provocato con un rinvio sbilenco. Nella ripresa è sicuro ma alla fine un gollonzo lo beffa, con possibile complicità del portiere stesso.

Florenzi 7,5 – Un primo tempo sontuoso nonostante il sacrificio come terzino destro vista l’emergenze. Gioca come se fosse il suo ruolo naturale ed oltre a pungere con disinvoltura, difende con sagacia dimostrando un’intelligenza tattica superiore.  

Manolas 7 – Fisicamente è impetuoso. Sempre concentrato e mai in difficoltà nonostante la velocità degli avanti avversari. Nella sua area di rigore è il padrone di casa.

Astori 7 – Qualche sbavatura in appoggio ma alla fine se la cava egregiamente e quando la pressione russa diventa maggiore, si esalta.  

Cholevas 6,5 – E’ possibile che vista l’emergenza difensiva Garcia gli abbia chiesto di stringersi e spingere meno.

Nainggolan 6,5 – Clamoroso l’errore al 60’ sbagliando il gol del ko che poteva chiudere il match ed evitare la beffa finale. Ma da quel momento in poi cresce tantissimo e lotta su tutti i palloni. Dal 83’ Strootman 5 - gioca poco, ma un suo errore è determinante per l'1-1 finale. Una giocata negativa che rischia di condizionare tutta la stagione in Champions League della Roma. 

De Rossi 6 – Non sempre preciso ma grande combattente e utilissimo negli spazi stretti. E’ sempre pronto a raddoppiare e chiudere ogni falla.

Keita 6 – Saggiamente gestisce la palla con sapienza, non a caso il possesso palla della Roma ha cifre importanti. Un po’ lento quando ci sarebbe da ripartire con convinzione.

Gervinho 5 – Non sta attraversando un periodo di forma straordinario e complice la gara d’andata, i russi gli concedono poco spazio. Dal 76’ Iturbe 6 – Entra bene in campo e offre un assist importante a Ljajic che però spreca.

Totti 7 – Non solo il gol ma offre anche la solita e abbondante qualità. A volte sparisce dalla partita ma quando viene chiamato in causa sa sempre cosa fare ed è sempre perfetto nelle giocate.  

Ljajic 6 – Grande partita di sacrificio. Spesso lo si è visto chiudere gli spazi sulla linea dei difensori pregiudicando corsa e lucidità. Dal 87’ Pjanic s.v.

All.: Garcia 6 – Rinuncia a Pjanic e schiera Florenzi terzino: un successo almeno fino al 90’. Poi la doccia gelata in pieno recupero. 'Fatale' l'ingresso di Strootman: da un suo errore è nata la ripartenza avversaria. L'olandese non era in forma. Ora la qualificazioni si riduce a novanta lunghissimi minuti.

Arbitro: Brych 6,5 – Partita senza grossi episodi e che scivola via senza problemi. Giusta la distribuzione dei cartellini. Da valutare la posizione di Doumbia in occasione del gol. Forse l’assenza di pressione del pubblico lo ha agevolato.  

 

TABELLINO

Cska Mosca – Roma  1-1

Cska Mosca (4-1-4-1): Akinfeev; Fernandes, V. Berezutskiy, Ignashevich, Shchennikov; Natcho; Cauna (dal 63’ Milanov), Dzagoev, Musa (dal 80’ Tosic), Eremenko; Doumbia. A disposizione: Chepchugov, Nababkin, Efremov, Bazelyuk, Panchenko. All. Slutski

Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Cholevas; Nainggolan (Dal 83’ Strootman), De Rossi, Keita; Gervinho (dal 77’Iturbe), Totti, Ljajic (Dal 86’ Pjanic). A disposizione: Skorupski, Somma, Cole, Destro. All. Garcia

Arbitro: Brych (Germania)

Marcatori: 43’ Totti (R),90+3 V.Berezutskiy (C)

Ammoniti: 38’Dzagoev (C), 42’V. Berezutskiy (C)  

Espulsi: - 




Commenta con Facebook