• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter: Cerci o Konoplyanka, Lavezzi il sogno per la Champions

Calciomercato Inter: Cerci o Konoplyanka, Lavezzi il sogno per la Champions

Se a gennaio i nerazzurri saranno in corsa per il terzo posto partirà l'assalto all'argentino


Ezequiel Lavezzi (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

25/11/2014 07:52

CALCIOMERCATO INTER CERCI KONOPLYANKA LAVEZZI MANCINI / MILANO - Comprare tanto per comprare non ha senso. Chiaro, è così per ogni club. Ma Roberto Mancini, appena arrivato sulla panchina nerazzurra, lo ribadisce con forza e alza l'asticella del calciomercato Inter per gennaio. Serve un fuoriclasse, un profilo top, altrimenti tutto il resto è una scommessa. Da puntellare, prima di ogni altro reparto, gli esterni offensivi. Lo aveva detto e lo ha ripetuto il tecnico jesino al presidente Erick Thohir durante l'ultimo faccia a faccia. Ed ora si aspetta un regalo. Che il numero uno interista potrebbe pure concedergli, ma in cambio l'allenatore dovrà rilanciare la squadra e portarla a lottare per il terzo posto.

Se così sarà, allora un colpo 'alla Hernanes' non sarebbe da escludere, con il sogno Ezequiel Lavezzi primo nella lista dei grandi obiettivi stilata dalla società. La pista che porta all'argentino del Psg, in scadenza di contratto a giugno 2016, resta più percorribile in ottica giugno, riporta 'La Gazzetta dello Sport', ma un eventuale sprint interista potrebbe convincere il tycoon indonesiano a tentare l'affondo.

Intanto, secondo 'Tuttosport', Mancini a Thohir avrebbe indicato il nome di Alessio Cerci. L'ex Torino, che all'Atletico Madrid non trova spazio e sembra già molto vicino alla rottura, piace al mister ed il suo entourage ha già ricevuto i primi segnali nerazzurri. Difficile la cessione in prestito, più probabile che venga messo sul calciomercato per una cifra vicina ai 15 milioni di euro, con Arsenal e Southampton pronte ad inserirsi. Per questo in Corso Vittorio Emanuele II si valutano anche le alternative. Piace Bakkali, ma la prima ipotesi è Evgen Konoplyanka, ucraino in scadenza di contratto che affronterà proprio l'Inter giovedì con il suo Dnipro. Mancini avrà così l'opportunità di osservarlo da vicino e, dunque, valutare se accelerare o meno per anticipare la Roma.




Commenta con Facebook