• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Germania > Punto Bundesliga, risultati e classifica dodicesima giornata

Punto Bundesliga, risultati e classifica dodicesima giornata

Cade il Wolfsburg, Bayern Monaco sempre più in fuga. Il Borussia Dortmund non decolla


Mario Goetze (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

24/11/2014 18:55

PUNTO BUNDESLIGA RISULTATI CLASSIFICA DODICESIMA GIORNATA BAYERN MONACO WOLFSBURG BORUSSIA DORTMUND / BERLINO (GERMANIA) - Il Bayern Monaco fa già il vuoto. Tutto ancora una volta troppo facile per i bavaresi che aprono con Goetze, nuovo capocannoniere di questa Bundesliga 2014/2015 insieme a Meier, ed abbattono anche l'Hoffenheim con un sonoro 4-0. Grande festa per il rientro di Schweinsteiger dopo la finale Mondiale, ma soprattutto per il nono successo su dodici incontri senza sconfitte che porta il vantaggio sulla seconda a sette punti. Perché la striscia di otto vittorie consecutive tra tutte le competizioni fatta registrare dal Wolfsburg si interrompe a Gelsenkirchen dove lo Schalke 04, che ha sempre vinto in casa dall'arrivo di Di Matteo, brucia gli uomini di Hecking con un incredibile parziale di 3-0 nei primi 25 minuti. Inutili poi le reti di Olic e Bendtner per i 'Lupi' che, però, mantengono le distanze dal Borussia Moenchengladbach che con l'1-3 subito in casa contro l'Eintracht Francoforte registrano la seconda sconfitta consecutiva. Con lo stesso risultato, grazie al ritrovato Kiessling che interrompe il digiuno che durava da 860 minuti, s'impone anche il Bayer Leverkusen, ora quarto, sul campo dell'Hannover, tallonato dall'Augsburg corsaro contro il fanalino di coda Stoccarda. Pari beffa per il Borussia Dortmund che torna nella zona calda: gialloneri avanti con Aubameyang e Reus che poi si fa male per un'entrata killer di Bakalorz (tornerà nel 2015), ma il Paderborn trova la reazione ed acciuffa il clamoroso pari. Termina 2-2 anche la sfida tra Mainz e Friburgo, mentre l'Hertha Berlino piazza il colpo esterno sul campo del Colonia (1-2). In zona retrocessione si risolleva l'Amburgo che batte e supera il Werder Brema (2-0).

RISULTATI

Bayern Monaco-Hoffenheim 4-0: 23' Goetze, 40' Lewandowski, 82' Robben, 86' Rode.

Hannover-Bayer Leverkusen 1-3: 46' Kiessling (B), 58' Son (B), 60' Gulselam (H), 71' Bellarabi (B).

Mainz-Friburgo 2-2: 27' Diaz (M), 30' Schmid (F), 58' Mehmedi (F), 88' Bell (M).

Borussia Moenchengladbach-Eintracht Francoforte 1-3: 5' Nordtveit (B), 54' Stendera (E), 57' Meier (E), 73' Inui (E).

Paderborn-Borussia Dortmund 2-2: 12' Aubameyang (B), 45+1' Reus (B), 60' Rupp (P), 81' Saglik (P).

Schalke 04-Wolfsburg 3-2: 10' Choupo-Moting (S), 22' Choupo-Moting (S), 25' Fuchs (S), 37' Olic (W), 74' Bendtner (W).

Colonia-Hertha Berlino 1-2: 28' Beerens (H), 58' Ujah (C), 86' N'Djeng (H).

Amburgo-Werder Brema 2-0: 83' Rudnevs, 93' autogol Wolf.

Stoccarda-Augsburg 0-1: 72' rig. Verhaegh.

CLASSIFICA

Bayern Monaco 30, Wolfsburg 23, Borussia Moenchengladbach 20, Bayer Leverkusen 20, Hannover 19, Augsburg 18, Schalke 04 17, Hoffenheim 17, Mainz 16, Paderborn 16, Colonia 15, Eintracht Francoforte 15, Hertha Berlino 14, Friburgo 12, Amburgo 12, Borussia Dortmund 11, Werder Brema 10, Stoccarda 9.




Commenta con Facebook