• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma, Leonardi: "Non fuggo. Ne usciremo con Donadoni"

Parma, Leonardi: "Non fuggo. Ne usciremo con Donadoni"

L'amministratore delegato dei ducali: "Capisco la contestazione dei tifosi"


Pietro Leonardi (Getty Images)

24/11/2014 15:21

CALCIOMERCATO PARMA LEONARDI DONADONI / PARMA - La sconfitta interna contro l'Empoli lascia il Parma all'ultimo posto in classifica. E con una penalizzazione in arrivo, la situazione sembra davvero critica. "Voglio dare un segno di vita importante alla squadra per fare l'impresa: abbiamo 78 punti e 26 partite ancora davanti, di fronte alle difficoltà io non mollo - ha scritto l'amministratore delegato dei gialloblu Pietro Leonardi sul profilo Twitter ufficiale del club - Tutto passa dal risultato del campo. Io non fuggo dai momenti negativi: rispetto la contestazione civile della nostra tifoseria. Non sono arrabbiato, è uno stimolo. Ieri la città e i tifosi hanno capito come sempre la situazione della squadra sostenendola. Andiamo in ritiro a Roma per pensare solo al campo. Con me, perchè è il mio ruolo. Il nostro desiderio è di uscirne tutti insieme, anche con il mister. Mi è stato chiesto dopo la sconfitta con il Sassuolo di star qui fino alla fine del campionato: io ci saró. Vogliamo riconquistare quanto ottenuto sul campo in questi 5 anni e ci metterò tutto me stesso, è la più grande sfida dei miei 23 anni di calcio e voglio vincerla. L'approvazione del bilancio societario ci sarà a breve. Sulla situazione societaria ha parlato il presidente come è giusto".

M.R.




Commenta con Facebook