• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli-Cagliari, Inler: "Due punti persi. Juve e Roma superiori? Ci sono ancora tante partite"

Napoli-Cagliari, Inler: "Due punti persi. Juve e Roma superiori? Ci sono ancora tante partite"

Il centrocampista svizzero è molto lucido nell'analisi del clamoroso pareggio


Inler e de Guzman (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

23/11/2014 18:00

CALCIO SERIE A NAPOLI CAGLIARI INLER / NAPOLI- E' un Goekhan Inler molto dispiaciuto quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo il pirotecnico 3-3 tra il suo Napoli ed il Cagliari di Zdenek Zeman. Queste le parole del centrocampista svizzero: "Il risultato è brutto per noi perché avevamo in mano la partita e abbiamo sprecato due punti. Abbiamo creato tantissimo però lasciando crescere l'avversario. Era quasi fatta ma dobbiamo lavorare meglio per non subire questi gol in maniera troppo facile. Hanno spinto tantissimo anche sul 2-0, potevamo chiuderla ma non l'abbiamo fatto. A centrocampo sono stati bravi a pressare e a stare alti. Dobbiamo pensare a noi stessi e a migliorare. 

RUOLO - "Regista? Mi va bene tutto, l'importante è aiutare la squadra".

MENTALITA' - "Quandi si fanno subito due gol mentalmente si molla ma questo non deve accadere, non può succedere sempre, dobbiamo lavorare su questo".

RIMONTA SU ROMA E JUVENTUS - "Ci sono ancora tante partite, dobbiamo pensare a noi ma loro stanno giocando bene e oggi questi punti sono sprecati, bisogna guardare avanti e pensare alla prossima".

ESULTANZA - "E' un ballo con de Guzman, già fatto quando ha fatto tripletta con lo Young Boys".




Commenta con Facebook