• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Verona-Fiorentina, Montella: "Oggi maturi e determinati. Firmerei per il terzo posto"

Verona-Fiorentina, Montella: "Oggi maturi e determinati. Firmerei per il terzo posto"

Il tecnico viola ha commentato la vittoria sul campo degli scaligeri


Vincenzo Montella (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

23/11/2014 17:30

CALCIO SERIE A VERONA FIORENTINA MONTELLA / VERONA- E' stata una Fiorentina tosta quella che ha espugnato il 'Marc'Antonio Bentegodi' di Verona vincendo 2-1 con l'Hellas di Andrea Mandorlini. Vincenzo Montella è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport', queste le sue dichiarazioni sulla gara: "E' stata una partita difficile, sofferta e ben giocata. Pian piano abbiamo preso la gara in mano anche se non siamo stati bravi a concretizzare le occasioni avute e siamo stati ingenui sul pareggio. Nella ripresa siamo stati rabbiosi e con qualità, legittimando la vittoria. Nel finale abbiamo subito la veemenza del Verona che ha caratteristiche complicate da affrontare. La squadra ha giocato con maturità e determinazione".

ROSSI - "Finalmente sta un po' con noI, è ragazzo d'oro. E' un po' appesantito in questo momento ma tornerà in forma".

MODULO - "Con la difesa a tre abbiamo più sicurezza, nonostante qualche piccola lacuna. Non vuol dire che non si possa o si debba cambiare".

STAGIONE - "E' stata una vittoria da grande squadra ma talvolta abbiamo incassato sconfitte da piccola squadra. E' un disequilibrio da limare per avere ambizioni. Abbiamo avuto difficoltà per tanti motivi ma sempre avuto identità. Non c'è stata solo sfortuna anche se in due partite in casa avremmo meritato la vittoria. Sono fiducioso ed ottimista perché è una squadra di grandi uomini, oltre che grandi giocatori. Firmerei per arrivare terzo (riferendosi alle parole di Roberto Mancini, ndr), sarebbe un grande risultato".

SICUREZZA - "Abbiamo consapevolezza di dover fare qualcosa di più e in queste due settimane di lavoro l'abbiamo fatto e questo mi ha dato serenità, acquisendo sicurezza. Anche la presenza del presidente Andrea Della Valle ci ha dato serenità".

 




Commenta con Facebook