• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Juventus, ESCLUSIVO Zuliani: "Pogba si definisce da solo. In Champions..."

Juventus, ESCLUSIVO Zuliani: "Pogba si definisce da solo. In Champions..."

Il telecronista di Mediaset Premium in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Paul Pogba (Getty Images)
ESCLUSIVO

23/11/2014 09:57

JUVENTUS ESCLUSIVO ZULIANI POGBA MALMOE / ROMA - Battuta la Lazio all'Olimpico, la Juventus guadagna di nuovo la testa della classifica e si proietta alla sfida di Champions con il Malmoe. Per analizzare il momento dei bianconeri è intervento in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it Claudio Zuliani, telecronista di 'Mediaset Premium'. Ecco il commento del giornalista dopo la gara contro i biancocelesti: "La Roma pensava averla fatta franca, visti gli episodi favorevoli di Bergamo, ma la Juve ha dimostrato di valere il primo posto. Il nuovo schema di gioco di Allegri sta prendendo corpo: le azioni in contropiede sono devastanti, grazie alla velocità di Pereyra, che si sta facendo valere tra le linee avanzate e merita il posto da titolare. Su Pogba non so più cosa dire (ride, ndr), si definisce da solo. La difesa è ancora imbattuta, merito anche di un portiere come Buffon. La Lazio, invece, mi ha deluso un po', è apparsa insipida, pur essendo rimasta in partita: non sono riuscito a capire che squadra fosse scesa in campo".
Poi sul prossimo turno di Champions, Zuliani in esclusiva ai nostri microfoni ha aggiunto:"In Europa per i bianconeri vige una regola: se qualcosa può andare male, alla Juve andrà peggio. Tuttavia, questa volta con il Malmoe in trasferta vedo segnali positivi sia tattici che tecnici. I giocatori hanno capito i messaggi presidenziali: passare il girone e cercare di arrivare tra le prime otto d'Europa".




Commenta con Facebook