• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ARSENAL-MANCHESTER UNITED

PAGELLE E TABELLINO DI ARSENAL-MANCHESTER UNITED

Gibbs distrugge tutto, Giroud prova a riaprirla. De Gea chiude la porta, Van Persie è assente ingiustificato


David De Gea (Getty Images)
Antonio Russo (Twitter @tonyrusso93)

22/11/2014 20:42

ECCO LE PAGELLE DI ARSENAL-MANCHESTER UNITED

 

ARSENAL

 

Szczesny 6 – Nella prima frazione di gioco non compie particolari interventi. Nella ripresa su un’uscita s’infortuna ed è costretto ad uscire. Dal 59’ Martinez 6 – Anche lui non compie particolari interventi, nessuna colpa sulla rete di Rooney.

 

Chambers 6,5 – Molto vivace sin dai primi minuti. Brucia quella fascia a furia di sgroppate e mette tanti palloni interessanti al centro.

 

Mertesacker 6 – Fa ripartire l’azione dalle retrovie. Si ritaglia diverse licenze offensive e non commette sbavature in difesa.

 

Monreal 6,5 – Annulla praticamente Van Persie. Sbroglia tante situazioni complicate e di testa è implacabile. Buona la sua partita.

 

Gibbs 4 – Resta molto basso e in fase di contenimento soffre la vivacità di Di Maria. Male anche in fase offensiva dove non si fa vedere mai. Nella ripresa con uno sciagurato intervento deposita la pala nella propria porta.

 

Arteta 6 – Fa tanta legna a centrocampo e recupera molti palloni. Costruisce il gioco dei biancorossi con lanci illuminanti.

 

Ramsey 6,5 – Tenta spesso l’inserimento centrale ed è molto pericoloso dalle parti di De Gea. Gioca una buona partita e suggerisce ottimamente la manovra dell’Arsenal. Dal 77’ Giroud 7 – Entra e con un gran gol realizza la rete speranza per i Gunners. Il suo recupero può essere fondamentale per Wenger.

 

Sanchez 6 – Gioca molto lontano dalla porta, e non riesce ad essere tanto incisivo negli ultimi metri. Nonostante ciò strappa la sufficienza con una prestazione fatta di tanto sacrificio. Recupera, infatti, molti palloni e a tratti gioca praticamente da terzino.

 

Wilshere 6,5 – Si divora una clamorosa occasione da gol a tu per tu con De Gea. Gioca molto vicino alla porta e disputa nel complesso una buona partita. Dal 55’ Cazorla 5,5 – Non riesce a dare quel cambio di marcia che Wenger gli chiede. Prestazione sottotono.

 

Oxlade-Chamberlain 7S’inserisce sempre con i tempi giusti ed è costantemente una spina nel fianco dello United. Si ritaglia numerose occasioni da goal. Davvero ottima la sua partita.

 

Welbeck 5,5 – Nonostante sia il riferimento offensivo dell’Arsenal non entra molto nelle azioni d’attacco dei gunners. Prestazione non esaltante la sua.

 

All. Wenger 6,5 – Gioca un’ottima partita il suo Arsenal distruggendo il Machester sugli esterni. Purtroppo capitola per uno sciagurato autogol che nulla toglie alla grande prestazione della squadra. Questi ragazzi sono belli da vedere, ma si mostrano per l’ennesima volta poco concreti.

 

MANCHESTER UNITED

 

De Gea 7 – Chiude la porta in faccia a Wilshere e compie numerosi interventi importanti. Nella ripresa si ripete parando una conclusione ravvicinata di Welbeck. Tiene a galla lo United finché i Red Evils non riescono a passare in vantaggio.

 

McNair 6,5 – Tiene bene Welbeck e non commette errori. Di testa è implacabile e si concede numerose licenze offensive.

 

Smalling 6,5 – Buona la sua prestazione. Coadiuvato da McNair tiene bene Welbeck. Prestazione buona la sua. Quando serve non disdegna l’intervento rude.

 

Blackett 5 – Soffre maledettamente la verve di Oxlade-Chamberlain che da quel lato gli parte costantemente alle spalle. Il giovane difensore compie diversi errori di inesperienza.  

 

Valencia 6 – Resta molto basso e non riesce ad offrire la solita spinta offensiva. Gioca comunque una buona partita difensiva.

 

Fellaini 5 – Non riesce a fare filtro a centrocampo e si mostra lento con la palla tra i piedi. Perde numerosi palloni sanguinosi a metà campo. Brutta prestazione.

 

Carrick 6 – Gioca una discreta partita. Recupera qualche buon pallone e fa ripartire l’azione con geometrie semplici, ma efficaci.

 

Shaw 5,5 – Esce anzitempo per un infotunio alla caviglia, finchè è in capo soffre maledettamente su quella fascia Chambers. Dal 16’ Young 6 – Col suo ingresso il Manchester soffre di meno su quella fascia, buon partita la sua. Dall’89’ Fletcher s.v.

 

Rooney 6,5 – Recupera tanti palloni, ma gioca troppo distante dalla porta. No si fa vedere molto in fase offensiva. Nella ripresa sull’unica occasione da gol che riesce a ritagliarsi realizza la rete della sicurezza per lo United.

 

Van Persie 4,5 – Praticamente non tocca palla per tutta la partita. Avulso dal gioco dello United, non riesce a dare un senso al proprio match. Pessima partita la sua. Dal 75’ Wilson s.v.

 

Di Maria 7 – Probabilmente l’uomo più pericoloso dei Red Evils. Corre molto e si costruisce numerose occasioni da rete. Nella ripresa confeziona uno splendido assist per Rooney e poi va vicino alla rete personale.

 

All. Van Gaal 6,5 – Il Manchester soffre maledettamente l’Arsenal per tutta la partita, ma poi è bravo a sfruttare l’indecisione di Gibbs per sovvertire l’inerzia del match. Ottima soprattutto la partita del portiere De Gea. 

 

Arbitro Dean 5,5 – Al 15’ l’Arsenal chiede un calcio di rigore per fallo di Shaw su Wilshere. Il contatto c’è, ma difficilmente in Premier vengono fischiati questi rigori, giusto così. Nella ripresa al 60’ viene chiamato a Rooney un fuorigioco che non c’è, l’inglese era praticamente lanciato a rete, errore grave. Nel complesso arbitraggio discreto.

 

TABELLINO

 

ARSENAL-MANCHESTER UNITED 1-2

 

ARSENAL (4-2-3-1): Szczesny(dal 59’ Martinez); Chambers, Mertesacker, Monreal, Gibbs; Arteta, Ramsey(dal 77’ Giroud); Sanchez, Wilshere(dal 55’ Cazorla), Oxlade-Chamberlain; Welbeck. Rosicky, Podoloski, Giroud, Cazorla, Flamini, Martinez, Hector Bellerin. All. Wenger.

 

MANCHESTER UNITED (3-4-1-2): De Gea; Smalling, McNair, Blackett; Valencia, Fellaini, Carrick, Shaw(dal 16’ Young(dall’89’ Fletcher)); Rooney; Van Persie(dal 75’ Wilson), Di Maria. Mata, Januzaj, Lindegaard, Young, Herrera, Fletcher, Wilson. All. Van Gaal.

 

Arbitro: Mike Dean

 

Marcatori: 56’ aut. Gibbs (A), 85’ Rooney (M), 95’ Giroud (A)

 

Ammoniti:  65’ Cazorla (A), 97’ Wilson (M), 98’ Giroud (A)

 

Espulsi:




Commenta con Facebook