• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Cesena-Sampdoria, Mihajlovic: "Classifica corta. Per scudetto ci vuole programmazione"

Cesena-Sampdoria, Mihajlovic: "Classifica corta. Per scudetto ci vuole programmazione"

L'allenatore doriano non sottovaluta l'impegno di domani al 'Manuzzi'


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)

22/11/2014 12:42

CESENA SAMPDORIA MIHAJLOVIC / GENOVA - Riparte dal 'Manuzzi' la Sampdoria dopo la sosta per le Nazionali. Sinisa Mihajlovic, nonostante il divario in classifica, prende con le molle la trasferta di domani sul campo del Cesena: "Saranno tante le insidie. Bisoli si gioca la conferma, tanto per iniziare. Mi spiace perché è un amico - ha dichiarato in conferenza stampa il tecnico blucerchiato - Spero di vincere, ma che lui rimanga. Il campo sintetico? Dovremo adattarci, ma non avremo la scusa del ribalzo. Abbiamo 13 punti in più rispetto a loro. Sono tanti, però sono una squadra aggressiva, molto bravi sulle seconde palle. Sulla carta è un turno favolevole, ma non è una partita facile: vogliamo vincere lontano da casa - h aggiunto Mihajlovic - Siamo quarti, ma la classifica è talmente corta che rischi di ritrovarti settimo o ottavo".

NAZIONALE - "I nazionali sono un vanto, chi c'è deve continuare su alti livelli, gli altri devono dare il massimo. Bello giocare a Genova ItaliaAlbania, ma forse sarebbe stato più utile farlo altrove, in un altro stadio".

SOGNO SCUDETTO - "Giusta l'ambizione del presidente Ferrero, ma per lo scudetto ci vuole programmazione. Per quest'anno la vedo dura. C'è una coincidenza però: presidente romano e allenatore serbo", sorride Mihajlovic in riferimento al campionato vinto dalla Samp nel 1991 con l'accoppiata Mantovani-Boskov.

G.M.




Commenta con Facebook