• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Conte: "Sì alla proposta di Allegri e Pioli: insieme per il bene del calcio italiano"

Italia, Conte: "Sì alla proposta di Allegri e Pioli: insieme per il bene del calcio italiano"

Il commissario tecnico accoglie l'idea di un incontro con gli allenatori di Serie A


Antonio Conte (getty images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

21/11/2014 17:53

ITALIA CONTE ALLEGRI PIOLI / ROMA - Dopo lo sfogo di martedì sera, ora è il tempo del confronto: Antonio Conte accoglie con soddisfazione la proposta avanzata da Allegri e Pioli di un incontro-confronto tra il Ct e gli allenatori di Serie A. Dal sito della Figc, Conte afferma: "Ho accolto con piacere  le parole pronunciate oggi da Allegri e Pioli in conferenza stampa, perché è stata anticipata una delle questioni che avevo messo in agenda dopo questi tre mesi intensi nei quali abbiamo affrontato sei incontri ufficiali tra qualificazioni e amichevoli. Avevo parlato con la Figc per avviare una serie di confronti tecnici e la mia idea è quella di incontrare, oltre agli allenatori di Serie A, i tecnici di Serie B, di Lega Pro e quelli dei Settori Giovanili dei club professionisti insieme ai tecnici regionali della Lega Nazionale Dilettanti, in una serie di appuntamenti da calendarizzare".

Il commissario tecnico è pronto a mettere in calendario gli incontri: "Siamo disponibili da subito - le sue parole -, mi auguro che da parte di tutte le componenti federali ci sia condivisione in tal senso. Dopo le parole del presidente della Lega di A Beretta e il tavolo tecnico suggerito da Lotito ieri in Consiglio federale riguardo gli stage, è importante programmare questi confronti che ci permettano di lavorare tutti insieme per un obiettivo comune, la crescita del calcio italiano. Al riguardo, se vogliamo aumentare la nostra competitività internazionale - conclude Conte -, credo sia fondamentale il confronto sulle metodologie di allenamento”.




Commenta con Facebook