• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fantacalcio > Fantacalcio, dodicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, dodicesima giornata Serie A: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Carlos Tevez (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

21/11/2014 15:33

FANTACALCIO SERIE A DODICESIMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - La pausa per gli impegni della Nazionale di Antonio Conte va in archivio per lasciar spazio alla dodicesima giornata della Serie A 2014/2015. Sabato alle 18 andrà in scena Atalanta-Roma, con Lazio-Juventus in programma alle 20.45. Domenica il ‘lunch-match’ delle 12.30 vedrà impegnate Torino e Sassuolo. Cinque gare alle 15 poi alle 20.45 ci sarà il derby meneghino tra Milan ed Inter. Lunedì alla stessa ora Genoa e Palermo completeranno la giornata. Ecco i consigli di Calciomercato.it per il Fantacalcio di questo turno, partita per partita.

 

ATALANTA-ROMA sabato ore 18

CHI SCHIERARE: Gomez, Moralez e Denis gli elementi con più qualità per Colantuono. Iturbe, Destro e Ljajic: tridente con vista Champions League.

CHI EVITARE: Raimondi e Carmona, partita difficile per loro. Holebas non convince.

CHI PUO’ STUPIRE: Sportiello è in forma eccezionale, può scapparci il voto da modificatore. Pjanic può inventare in qualsiasi momento.

 

LAZIO-JUVENTUS sabato ore 20.45

CHI SCHIERARE: Candreva, Djordjevic e Biglia, i fari biancocelesti. Pogba, Tevez e Llorente: momento positivo.

CHI EVITARE: Cana non è al meglio e potrebbe soffrire gli attaccanti bianconeri. Padoin può andare difficoltà con il gioco sugli esterni di Pioli.

CHI PUO’ STUPIRE: Keita potrebbe avere una chance importante. Vidal, se confermato trequartista, potrebbe fare la differenza.

 

TORINO-SASSUOLO domenica ore 12.30

CHI SCHIERARE: Bruno Peres e Quagliarella sono i più in forma di Ventura. Berardi e Zaza: puntate su di loro.

CHI EVITARE: Gazzi e Vives sono poco utili fantacalcisticamente. Peluso non sta convincendo.

CHI PUO’ STUPIRE: El Kaddouri può essere la variabile impazzita della gara. Taider garantisce impegno e possibilità di bonus.

 

CESENA-SAMPDORIA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Cascione, Defrel ed Hugo Almeida, punti fermi per Bisoli. Okaka, Eder e Soriano: ‘magic moment’.

CHI EVITARE: De Feudis e Capelli, con quest’ultimo che non è al meglio. Palombo è in forma ma a centrocampo ci sarà da far legna.

CHI PUO’ STUPIRE: Brienza torna titolare, se ha recuperato la condizione può fare la differenza. Gabbiadini è spesso pericoloso, anche da calcio piazzato.

 

NAPOLI-CAGLIARI domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Callejon, Hamsik ed Higuain, impossibile rinunciare a loro. Cossu e Ibarbo: la loro velocità  può far male alla difesa partenopea.

CHI EVITARE: Britos, che potrebbe agire come terzino sinistro. Pomeriggio difficile per Cragno.

CHI PUO’ STUPIRE: De Guzman potrebbe essersi sbloccato dopo la tripletta in Europa League. Alti e bassi per Farias, ma a gara in corso può dire la sua.

 

PARMA-EMPOLI domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Cassano e Lodi sono gli unici che possono accendere la luce. Valdifiori, Tavano e Maccarone: uomini chiave per Sarri.

CHI EVITARE: Mirante non è al meglio ed ha un rendimento pessimo. Hysaj non sta bene: per questo turno lasciatelo a riposo.

CHI PUO’ STUPIRE: José Mauri è uno dei pochi a salvarsi nel centrocampo crociato. Verdi torna dall’infortunio: può fare la differenza.

 

UDINESE-CHIEVO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Thereau e Di Natale, coppia ormai affiatata. Pellissier e Paloschi: momento positivo.

CHI EVITARE: Pinzi dovrà agire in copertura. Biraghi non convince sulla fascia sinistra.

CHI PUO’ STUPIRE: Bruno Fernandes sostituirà lo squalificato Kone. Birsa è in continua crescita.

 

VERONA-FIORENTINA domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Hallfredsson, Toni e Christodoulopoulos, i migliori contro l’Inter. Cuadrado e Babacar: pericoli costanti.

CHI EVITARE: Agostini e Martic non offrono garanzie sulle fasce. Tomovic ha un rendimento altalenante.

CHI PUO’ STUPIRE: Nico Lopez può essere decisivo anche con pochi minuti a disposizione. Mario Gomez: è il momento di ‘timbrare’.

 

MILAN-INTER domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Honda, Menez ed El Shaarawy, tridente affidabile per Inzaghi. Guarin, Kovacic ed Icardi: Mancini punta su di loro.

CHI EVITARE: Essien e Poli, con quest’ultimo che potrebbe giocare come terzino destro. M’Vila e Kuzmanovic: quantità e poca qualità.

CHI PUO’ST UPIRE: gli inserimenti di Bonaventura potrebbero essere decisivi. Palacio è ancora a secco: la mente torna al colpo di tacco dello scorso anno.

 

GENOA-PALERMO lunedì ore 20.45

CHI SCHIERARE: Bertolacci, Perotti e Matri per Gasperini. Vazquez e Dybala: punte di diamante del Palermo.

CHI EVITARE: Marchese e Roncaglia soffriranno la velocità dei due argentini. Rigoni: partita difficile in mezzo al campo.

CHI PUO’ STUPIRE: Kucka è molto discontinuo ma ha grosse potenzialià. La velocità di Lazaar può seminare il panico sulla fascia destra rossoblu.




Commenta con Facebook