• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Atalanta, D'Alessandro: "Sempre grato a Roma e Cesena. Torino, che rimpianto!"

Atalanta, D'Alessandro: "Sempre grato a Roma e Cesena. Torino, che rimpianto!"

L'esterno offensivo è stato prelevato a titolo definitivo dai giallorossi la scorsa estate



21/11/2014 08:55

ATALANTA D'ALESSANDRO ROMA CESENA TORINO / BERGAMO - Tra passato, presente e futuro, Marco D'Alessandro, esterno offensivo classe '91 arrivato all'Atalanta in estate dalla Roma, si racconta ai microfoni di 'Tuttosport' in vista della sfida con la sua ex squadra: "Penso all'Atalanta, quella di sabato è una sfida ghiotta contro una big d'Europa. Al tempo stesso non finirò mai di ringraziare la Roma che mi ha fatto crescere e debuttare in A. Iniziai nella Lazio perché fu la prima a cercarmi, poi al momento del passaggio da Cragnotti a Lotito tardarono a rinnovarmi il contratto e la Roma ne approfittò. A 18 anni domandai di andare in prestito in B per fare subito esperienza. E' stata una scelta vincente, con un solo rimpianto: nel 2011 potevo andare al Torino, ma per alcune circostanze non se ne fece nulla".

D'Alessandro, poi, conclude: "La stagione 2012-2013 con il Cesena è quella che mi ha fatto imparare di più. La promozione in A di sei mesi fa poi mi ha permesso di fare il salto con più sicurezza. Qui a Bergamo vivo bene con la mia compagna. Colantuono? Mi piace, è molto diretto come Bisoli. Gli ultimi risultati ci hanno riportato più su in classifica, anche se abbiamo raccolto meno di quanto seminato".

L.P.




Commenta con Facebook