• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, UFFICIALE: Buffon e Chiellini rinnovano. Bianconeri a vita

Calciomercato Juventus, UFFICIALE: Buffon e Chiellini rinnovano. Bianconeri a vita

Il presidente Agnelli ha commentato anche il cambio Alonso-Vettel in Ferrari


Gigi Buffon (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

20/11/2014 12:00

CALCIOMERCATO JUVENTUS AGNELLI BUFFON CHIELLINI RINNOVO CONTRATTO / TORINO - La Juventus ha annunciato per oggi alle ore 12 una conferenza stampa di Andrea Agnelli: insieme al presidente bianconero presenti in sala anche Gigi Buffon e Giorgio Chiellini. E' l'occasione per l'annuncio ufficiale di calciomercato Juventus dei rinnovi dei due calciatori. Calciomercato.it ha seguito in diretta l'evento.

AGNELLI: "Capitano e vice capitano annunciano oggi i loro rinnovi con la Juventus. Buffon fino al 2017, Chiellini fino al 2018. Sono la memoria storica della Juventus. Erano in Paradiso e sono scesi all'Inferno con noi, riportandola in Paradiso. Sono i nostri due leader, le nostre bandiere. Gigi è sempre stato un punto fermo nello spogliatoio, Giorgio è la trasposizione in campo della continua ricerca del risultato. Alla Juventus l'unica cosa che conta è la vittoria. Buffon merita il Pallone d'Oro. Trovo curioso che uno come Gigi non abbia vinto questo trofeo e invece possa vincerlo uno come Neuer".

BUFFON: "Sono orgoglioso della scelta compiuta quattordici anni fa. Sono cresciuto come calciatore, sportivo e uomo. Sono contento di poter condividere con un ragazzo come Giorgio, un esempio ancora migliore di me per i giovani. E' la prova che col lavoro e il sacrificio si possono raggiungere traguardi anche impensabili. E con pieno merito. Per quanto mi riguarda potrebbe essere il mio ultimo contratto".

CHIELLINI: "Sono molto emozionato e orgoglioso. Ringrazio tutte le persone che mi hanno fatto sentire qua come a casa e mi hanno aiutato a crescere. Per me la Juventus è una grande famiglia. Vogliamo raggiungere risultati importanti attraverso il lavoro quotidiano".

AGNELLI: "Futuro in società per loro due? Pensiamo al presente. Poi, ci confronteremo sui loro possibili percorsi futuri".

BUFFON: "Ho deciso di firmare un contratto biennale per non dover tornare a parlarne dopo sei mesi. Per un portiere e per uno della mia età mi sembra la soluzione ideale. Come detto, prendo in considerazione l'ipotesi che possa essere il mio ultimo contratto ma non mi faccio condizionare. Speriamo che in un futuro prossimo arrivi qualcosa di sperato e inaspettato. Il proprio destino va sostenuto, ci vuole coraggio e energia. La mia carriera potrebbe durare più a lungo qualora fossi ancora presentabile. Coltivo e alimento il sogno Champions League, ma non è un sogno fine a se stesso: vorrei poter festeggiare questo obiettivo con tutta la squadra".

CHIELLINI: "Ho il rammarico di non aver giocato la finale di Europa League in casa. Eravamo convinti di poter raggiungere quel grande traguardo".

BUFFON: "La finale di Coppa Italia persa contro il Napoli ci ha lasciato l'amaro in bocca perché potevamo fare un'accoppiata eccezionale. La mancata finale di Europa League ci ha segnato".

AGNELLI: "L'annuncio della Ferrari sul cambio Alonso-Vettel? Hanno le idee chiare per il loro percorso futuro, ma il 2015 credo sia ormai già compromesso".

BUFFON: "Io bandiera? E' una sensazione che si respira stando a contatto coi tifosi e coi dirigenti, significa avere questo riconoscimento anche da terzi. Non dipende solo dagli anni trascorsi in un club. E' una questione di rappresentanza".

CHIELLINI: "La cosa che mi rende più orgoglioso è che quando in futuro si parlerà di Buffon e Chiellini i nostri nomi verranno identificati con la Juventus".

BUFFON: "Non ho ricevuto e rifiutato offerte importanti, non sono mai arrivate a me (ride, n.d.r.)".

AGNELLI: "Buffon e Chiellini non sono da esempio solo per Pogba e Vidal in chiave calciomercato. Lo sono per tutti. La forza della nostra squadra non sta mai nel singolo, ma nel collettivo. Il calciatore singolo, da solo, non va da nessuna parte. Vorrei vincere già da subito in Champions League, ma non siamo gli unici. Abbiamo una rosa da prime 8 d'Europa".

 




Commenta con Facebook