• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Francia > Francia, scandalo calcioscommesse: ecco le prime confessioni

Francia, scandalo calcioscommesse: ecco le prime confessioni

Il presidente del Nimes avrebbe ammesso di aver operato per falsare alcuni risultati


Nimes (Getty Images)

20/11/2014 10:55

FRANCIA SCANDALO CALCIOSCOMMESSE LIGUE 2 / PARIGI (Francia) - Arrivano le prime confessioni in merito allo scandalo calcioscommesse che ha investito la Francia, in particolare la Ligue 2. Uno dei principali accusati, il presidente del Nimes, Serge Kasparian, avrebbe ammesso alle autorità di aver operato per falsare alcune partite corrompendo dirigenti delle altre società per ottenere punti necessari alla salvezza della propria squadra. Nel mirino anche il Caen, reo di aver accettato le lusinghe del Nimes, 'regalando' un punto fondamentale la scorsa stagione. Il presidente Fortin avrebbe negato anche se gli arbitri di quel match raccontano di 'regali' sospetti da parte del Nimes agli ospiti. Ai media francesi, come scrive 'La Gazzetta dello Sport', continuano le testimonianze anonime.

Intanto il presidente e il direttore generale del Marsiglia sono stati rilasciati dal carcere dopo i sospetti su illeciti finanziari a seguito di trasferimenti importanti, su tutti quelli di Gignac e Nasri.

J.T.




Commenta con Facebook