• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Icardi: "Arrivo di Mancini ci ha sorpreso. Ora ripartiamo da zero"

Inter, Icardi: "Arrivo di Mancini ci ha sorpreso. Ora ripartiamo da zero"

L'attaccante argentino parla del cambio sulla panchina nerazzurra


Mauro Icardi (Getty Images)

19/11/2014 14:40

INTER ICARDI MANCINI MAZZARRI / MILANO - Un cambio a sorpresa: Mauro Icardi parla così della decisione dell'Inter di esonerare Mazzarri e puntare sul Mancini. A 'Sky' l'attaccante argentino spiega: "Il cambio di allenatore è arrivato a sorpresa, è stato tutto molto veloce. Come squadra dobbiamo fare il meglio. Pagano sempre gli allenatori, ma chi va in campo siamo noi. Quando arriva un nuovo tecnico non ha le stesse idee di quello precedente: tutti partiamo da zero e proviamo a metterci in mostra. Questo è un motivo in più per lavorare e per questo con un cambio di allenatore si dà qualcosina in più. Con Mazzarri lavoreremo sempre per migliorare i difetti. Ora con Mancini sarà lo stesso e il gruppo deve essere unito e per migliorare serve anche l'aiuto dello staff".

"Il derby è una partita del campionato - continua Icardi parlando della sfida con il Milan -: se vince sono tre punti, se perdi zero. Succederebbe la stessa cosa anche con l'ultima in classifica.  Certo c'è un'emozione diversa, più nervosismo: hai qualcosa dentro per cui vuoi vincere questa partita. Con Mancini stiamo lavorando più sul lavoro di squadra che sul lavoro personale.Ancora non abbiamo lavorato singolarmente".

B.D.S.




Commenta con Facebook