• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Italia-Croazia, Kovac: "Deluso dai tifosi, mi scuso con tutti"

Italia-Croazia, Kovac: "Deluso dai tifosi, mi scuso con tutti"

Il selezionatore croato censura il comportamento dei propri sostenitori


Niko Kovac (Getty Images)

16/11/2014 23:21

ITALIA CROAZIA KOVAC / MILANO - La Croazia esce con un preziosi 1-1 dalla trasferta di 'San Siro' contro l'Italia. Nico Kovac tira le orecchie però ai tifosi croati, che nel secondo tempo hanno causato l'interruzione della gara per il lancio di fumogeni e petardi: "Sono deluso dai nostri sostenitori, era già accaduto in passato contro la Svizzera - ha dichiarato il cittì ospite in conferenza stampa - Mi sono scusato in campo e mi scuso ancora con tutti, i veri croati sono delle persone amichevoli. Ci saranno delle sanzioni, ma non credo che perderemo la partita a tavolino".

Kovac ha poi aggiunto sulla prestazione della sua squadra: "Siamo soddisfatti di quanto fatto finora. Non mi sarei mai aspettato, dopo quattro partite, di essere a 10 punti in classifica. L'Italia si è difesa bene, alla fine potevamo trovare il gol della vittoria. Avevamo studiato l'Italia e il gioco di Conte, guardando anche le partite della Juventus della scorsa stagione. Kovacic? Ha sostituito Modric in maniera perfetta, sono contento della sua prova".

G.M.




Commenta con Facebook