• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Italia-Croazia, Kovac preoccupato: "Gara da posticipare, possiamo giocare a pallanuoto"

Italia-Croazia, Kovac preoccupato: "Gara da posticipare, possiamo giocare a pallanuoto"

Il ct della Nazionale a scacchi biancorossi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di 'San Siro'


Niko Kovac (Getty Images)
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

15/11/2014 18:02

ITALIA CROAZIA KOVAC CONFERENZA MALTEMPO/ MILANO - Giornata di vigilia per la Croazia di Niko Kovac. Il ct dei 'Vatreni', che domani affronterà l'Italia in un match di qualificazioni per i prossimi Europei, ha parlato in conferenza stampa, dicendosi preoccupato dal terreno di gioco di 'San Siro': "Se il campo domani sarà nelle condizioni attuali, la gara sarà sicuramente posticipata perchè la palla non salta, sarebbe una partita di pallanuoto".

SQUADRA DA BATTERE - "Se le condizioni dovessero migliorare non saremo noi i favoriti - ammette Kovac -. L'Italia è forte e proveremo a conquistare un punto. La vittoria sarebbe certamente l'ideale, ma è difficilissimo".

CONTE - "Ha vinto tutto da giocatore e, da allenatore, ha vinto tre scudetti consecutivi. Posso solo fargli i complimenti e rispettarlo. Il suo calcio non è difensivo: le sue squadre creano molto e fanno attenzione alla fase difensiva".

 

 




Commenta con Facebook