• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, Callejon: "Sapevo che prima o poi sarei arrivato in Nazionale"

Napoli, Callejon: "Sapevo che prima o poi sarei arrivato in Nazionale"

L'attaccante spagnolo ha parlato dopo la sua convocazione con la 'Roja'


José Maria Callejon (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

11/11/2014 15:43

NAPOLI CALLEJON INTERVISTA SPAGNA / MADRID (Spagna) - Intervenuto in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale spagnola, l'attaccante José Maria Callejon ha parlato delle ultime news Napoli e delle buone prestazioni con la maglia dei partenopei, che gli hanno permesso di guadagnare l'attenzione del ct Vicente Del Bosque.

FIDUCIA - "Avevo la sensazione che un giorno avrei potuto avere questa opportunità. Nel frattempo ho cercato di fare il mio dovere con la maglia del Napoli. Alla fine la chiamata in Nazionale è arrivata e sono felice per questo".

TENSIONE - "Devo ammettere che sono anche un po' nervoso. E' un passo molto importante per la mia carriera e voglio sfruttare questa occasione al massimo delle possibilità".

LA CONVOCAZIONE - "Come ho saputo di essere stato convocato per la Spagna? Mi stavo allenando con il Napoli, poi i compagni e l'addetto stampa mi hanno dato la bella notizia".

L'ESPERIENZA AL REAL MADRID - Arrivato al Napoli nel mercato estivo del 2013, Callejon ha parlato del suo periodo con il Real Madrid e il ritorno in campo con gli ex compagni ai tempi delle 'Merengues'. "Mi sono messaggiato con Iker Casillas e Sergio Ramos prima di arrivare qui. Siamo ancora buoni amici".

DEL BOSQUE - "Oggi è la prima volta che lo vedo, non abbiamo ancora parlato. Per il momento, comunque, mi ha fatto un'ottima impressione".

IMPIEGO IN NAZIONALE - "Dovete parlare con l'allenatore, sono qui per cercare di sfruttare l'occasione. Alla fine del Mondiale aveva detto che ci sarebbero stati volti nuovi e così è. Posso lavorare, sacrificarmi e fare tutto quello che faccio solitamente nel mio club. Voglio dimostrarlo anche qui e mettermi a disposizione della squadra".




Commenta con Facebook