• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Real Madrid, Ronaldo: "Sono migliore dell'anno scorso. Di Stefano mi ispira"

Real Madrid, Ronaldo: "Sono migliore dell'anno scorso. Di Stefano mi ispira"

La stella portoghese ha ricevuto il premio di miglior giocatore della Liga


Cristiano Ronaldo (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

10/11/2014 15:35

REAL MADRID RONALDO / MADRID (Spagna) - Giornata di riconoscimenti per il fuoriclasse del Real Madrid Cristiano Ronaldo, tra le altre cose Pallone d'Oro 2013: oggi a Madrid gli sono stati infatti consegnati il premio 'Pichichi' (riservato tradizionalmente al miglior marcatore della Liga) e il premio 'Di Stefano' (destinato al miglior giocatore del campionato spagnolo),  Ronaldo ha parlato delle proprie ambizioni ai microfoni di 'Marca': "Ripetermi il prossimo anno sarebbe una cosa buona. Il mio obiettivo è vincere trofei individuali e collettivi. Ci tengo a sottolineare che è un peccato non poter ricevere questo trofeo da Don Alfredo in persona: ho visto tanti video su di lui, era un fenomeno ed è un onore e un privilegio essere accostato a lui. Mi motiva a fare sempre meglio. Era un uomo eccezionale".

LA SAETA RUBIA - Alfredo Di Stefano, nato a Buenos Aires il 4 luglio del 1926 e scomparso lo scorso 7 luglio a Madrid, è stato uno dei giocatori più forti della storia del calcio. Dopo gli esordi in Argentina con con le maglie di River Plate, Huracan e Millonarios, Di Stefano (soprannominato 'La Saeta Rubia') si trasferì al Real Madrid nel calciomercato del 1953, e militò con la 'camiseta blanca 'fino al 1964, prima di chiudere la carriera con due stagioni nell'Espanyol. Con il Real realizzò la bellezza di 332 reti in 372 gare, conquistando per due volte il Pallone d'Oro.

MAI SAZIO - Ronaldo, ricevuti i due premi, ha fissato i suoi obiettivi per il futuro, che lo vedrà ancor a lungo protagonista delle news Spagna: "Io non sono mai stanco di vincere. Giocare a calcio è quello che amo e provo a farlo al meglio. Forse ora sono al meglio, persino più forte della stagione scorsa. Sono felice e questa squadra è davvero buona. Voglio continuare a imparare".




Commenta con Facebook