• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > Il 'Pagellão': Top 11, Flop e uomini mercato della 33a giornata del Brasileirão

Il 'Pagellão': Top 11, Flop e uomini mercato della 33a giornata del Brasileirão

Torna l'appuntamento con il campionato brasiliano: Internacional umiliato dal Gremio


Il Pagellão
Daniele Trecca (@danieletrecca)

10/11/2014 13:01

PAGELLÃO BRASILEIRÃO TOP 11 UOMO MERCATO/ ROMA - Il 'Grenal', la sfida tra Gremio Internacional, è uno dei derby più sentiti del Brasile e del Sudamerica in generale. La 33a giornata del Brasileirão è stata caratterizzata soprattutto dalla clamorosa umiliazione subita dall'Inter, battuta per 4-1 dalla compagine allenata da Felipe Scolari. Una goduria doppia per il tifoso gremista visto che, grazie a questi tre punti, è stato raggiunto il terzo posto in classifica, estromettendo dal G4 che garantisce la qualificazione alla 'Libertadores' proprio gli acerrimi rivali. Tutto invariato, invece, in vetta dove il Cruzeiro ha battuto per 3-1 il Criciuma, mantenendo 5 punti di vantaggio sul San Paolo, vittorioso per 1-2 sul campo del Vitoria.

UOMINI COPERTINA - L'eroe di giornata è l'argentino Alan Ruiz. Entrato al 28' del secondo tempo, il centrocampista del Gremio ha realizzato la doppietta (al 30' e al 36') che ha spento ogni velleità di rimonta dell'Inter, che aveva accorciato le distanze un quarto d'ora prima. Menzione di merito anche per Erik, già protagonista in passato del nostro 'Pagellão'. La doppietta dell'attaccante 20enne ha consentito al Goias di asfaltare per 3-0 il Bahia. Sono ora 10 i gol in campionato per questo talentuoso ragazzo.

I MIGLIORI - Dopo l'infortunio, il Cruzeiro ha ritrovato il Ricardo Goulart di inizio stagione. E' stato il suo gol del 2-1 a completare la rimonta contro il Criciuma, battuto poi per 3-1. Ottimo stato di forma per Cleo e nuova doppietta per il bomber dell'Atletico-PR, che ha espugnato il campo del Botafogo per 0-2 anche grazie ad un'ottima prova del terzino destro Sueliton. Dopo una breve fase di appannamento, torna ad essere decisivo Kakà: suo il gol del definitivo 1-2 contro il Vitoria. Benissimo anche Luis Fabiano.

I PEGGIORI - L'Internacional in blocco è da bocciare totalmente, soprattutto D'Alessandro che si è anche reso protagonista di alcuni attimi di tensione. Nonostante la vittoria del Cruzeiro, prestazione da 4 in pagella per Bruno Rodrigo. Nel Palmeiras sconfitto in casa dall'Atletico-MG, da rivedere le prove di Victor Luis e Mazinho.

UOMO MERCATO - Diversi gli emissari presenti a Gremio-Internacional e nome nuovo per il calciomercato italiano: Ramiro. Il centrocampista 21enne è un classico 'volante' e ha trovato il suo primo gol in campionato proprio ieri nel derby. Il suo contratto scade a dicembre 2016 e la dirigenza gremista non ha escluso una sua cessione. In passato è stato accostato a Manchester United Torino, ieri ad osservarlo c'erano anche Milan Napoli.

TOP 11 (4-2-2-2): Aranha 6.5 (Santos); Sueliton 7 (Atletico-PR), Kadu 7 (Vitoria), Tiago 7.5 (Atletico-MG), Danilo 7 (Sport); Ramiro 7.5 (Gremio), Ralf 7 (Corinthians); Alan Ruiz 8 (Gremio), Ricardo Goulart 7.5 (Cruzeiro); Luis Fabiano 7.5 (San Paolo), Erik 8 (Goias). A disposizione: Cassio 6.5 (Corinthians), Joao Paulo 6.5 (Flamengo), Rhodolfo 7 (Gremio), Marcio Araujo 7 (Flamengo), Dodò 7 (Atletico-MG), Kakà 7 (San Paolo), Ganso 7 (San Paolo), Cleo 7 (Atletico-PR), Guerrero 7 (Corinthians).




Commenta con Facebook