• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-TORINO

PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-TORINO

Torosidis, Keita e Liaijc rialzano i giallorossi. Bene Pjanic, generoso Quagliarella, malissimo Farnerud


I giocatori della Roma (Getty Images)
Alessio Barone

09/11/2014 22:45

ECCO PAGELLE E TABELLINO DI ROMA-TORINO


ROMA

De Sanctis 6,5 – Mette tutta la sua esperienza al servizio della squadra, pregevole deviazione su un destro insidioso di Quagliarella al 12'. Fa da spettatore fino al termine dell'incontro.

Torosidis 6,5 – Tempismo perfetto al minuto 8 quando si inserisce in area avversaria e sfrutta nel migliore dei modi un fantastico assist di Totti. Prestazione disciplinata per il resto del match.

Yanga-Mbiwa 6 – Nei duelli corpo a corpo ha sempre la meglio, va in difficoltà quando il toro gioca in velocità.

Manolas 6,5 – Ha solo 23 anni ma sembra un veterano, guida egregiamente la difesa controllando con grande esperienza le avanzate ospiti. Dal 77' Nainggolan s.v.

Cole 6 – Diligente prestazione per il terzino inglese, copre bene le folate del brasiliano Peres.

De Rossi 6,5 – Solita diga davanti alla difesa, ordinato nella distribuzione del gioco.

Pjanic 7 – La traversa gli nega la gioia di un capolavoro su punizione, poco dopo è il portiere granata a negargli il gol. Fa sembrare semplice anche il gesto tecnico più difficile, il suo talento è disarmante per gli avversari.

Keita 7 – Imposta spesso la manovra della squadra e all'occorrenza copre bene la sua zona limitando le ripartenze del toro. Trova il primo gol in serie a con un bel tiro dal limite dell'area. Veterano. Dal 83' Strootman s.v.

Gervinho 5,5 – Assente fino al 31' quando si divora il tris solo davanti a Gillet. Spreca un altro paio di buone occasioni sul finire del primo tempo. Solita generosità ma troppo confusionario.

Totti 6,5 – Gli bastano pochi minuti per incantare la platea dell'olimpico dipingendo un pallone fantastico per Torosidis. Cerca la gloria personale al 38' tentando di sorprendere dal limite dell'area il portiere ospite, col suo proverbiale cucchiaio. Ingenua l'ammonizione che gli costerà un turno di squalifica. Dal 70' Destro 6 - Entra a giochi fatti e non riesce ad incidere più di tanto.

Ljaijc 6,5 – Sembra l'ennesima prestazione opaca e irritante del serbo, ma al 58' zittisce tutti con una perla dai 20 metri. Da lì in poi migliora la sua partita.

All. Garcia 6,5 – La squadra parte con il piglio giusto, subito aggressiva e vogliosa di riscattarsi dopo le ultime infelici uscite. Buon ritmo di gara e circolazione di palla. Il gioco non è ancora fluido ma la strada intrapresa è quella giusta.

 

TORINO

Gillet 6 – Nulla può sulla deviazione ravvicinata del terzino greco,in leggero ritardo sul raddoppio di Keita. Si oppone come può ai continui bombardamenti giallorossi. Incolpevole sul 3-0.

Maksimovic 5,5 – Controlla agevolmente uno spento Liaijc, ma appena cambia l'avversario va in difficoltà.

Glik 5,5 – Totti non gli dà punti di riferimento e lui va in confusione.

Moretti 5,5 – Gioca d'esperienza ma soffre la velocità delle avanzate giallorosse.

Peres 6 – Spinge molto sulla destra creando qualche insidia alla Roma, si spegne alla distanza.

Gazzi 5,5 – Generoso come al solito, pressa i portatori di palla avversari, ma, ahimè per lui, oggi i giallorossi non gliela fanno proprio vedere.

Vives 5 – Il punto di riferimento del centrocampo di Ventura oggi fatica ad entrare in partita. In costante difficoltà contro i mediani giallorossi, non riesce a erigere la solita diga davanti alla difesa. Dal 43' Nocerino 5 - Non fa meglio del compagno che sostituisce.

Farnerud 4,5 – Si alza spesso a supporto della fase d'attacco ma si nasconde sempre tra le maglie giallorosse. Quei pochi palloni che tocca li spreca banalmente. Ventura lo richiama più volte ma lui non percepisce il segnale. Sciagurato. Dal 46' Sanchez Mino 5 - Cerca di dare più vivacità alla manovra ma si perde nella pochezza degli attacchi granata.

Darmian 5,5 – Prestazione sottotono per il terzino della nazionale, Totti&Co. spengono ogni sua iniziativa, anzi lo mettono in costante difficoltà.

El Kaddouri 5,5 –  E' l'anello di congiunzione tra Quagliarella e il resto della squadra, qualche buona accelerazione ma nulla più. Dal 76' Martinez s.v.

Quagliarella 6 – Copre da solo tutto l'attacco granata chiamando De Sanctis in causa in qualche circostanza. Fa quello che può, ma è mal assistito dai compagni.

All. Ventura 5,5 – La squadra soffre il dinamismo giallorosso non riuscendo a ripartire. I suoi ragazzi sono parsi a corto di idee e poco brillanti dal punto di vista fisico. La tattica del prima non prenderle si rivela infelice. Rimandato.

Arbitro: Luca Banti 7 – Buona direzione, sempre presente nell'azione. La correttezza degli interpreti agevola il suo compito.

 

TABELLINO

ROMA –  TORINO 3-0

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas (dal 77' Nainggolan), Yanga-Mbiwa, Cole; Pjanic, De Rossi, Keita (dal 83' Strootman); Ljaijc, Totti (dal 70' Destro), Gervinho. A disp.: Skorupski, Lobont, Calabresi, Somma, Emanuelson, Paredes, Ucan, Iturbe. All.: Garcia

Torino (3-5-1-1): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives (dal 43' Nocerino), Farnerud (dal 46' Sanchez Mino), Darmian; El Kaddouri (dal 76' Martinez); Quagliarella. A disp.: Padelli, Castellazzi, Jansson, Molinaro, Gaston Silva, Benassi, Ruben Perez, Amauri, Larrondo. All.: Ventura

Arbitro: Luca Banti

Marcatori: 8' Torosidis (R), 27' Keita (R), 58' Liaijc (R)

Ammoniti: 10' Totti (R), 22' Quagliarella (T), 61' Glik (T)

Espulsi: 




Commenta con Facebook