• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sampdoria > Sampdoria-Milan, Mihajlovic: "Fondamentale la mentalità. Inter? Non ci penso"

Sampdoria-Milan, Mihajlovic: "Fondamentale la mentalità. Inter? Non ci penso"

L'allenatore doriano ha parlato al termine del 2-2 del 'Ferraris'


Sinisa Mihajlovic (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

08/11/2014 23:04

SAMPDORIA MILAN MIHAJLOVIC / GENOVA - Pari ed emozioni fra Sampdoria e Milan nell'anticipo dell'undicesima giornata. Sinisa Mihajlovic è soddisfatto dopo il 2-2 del 'Ferraris': "Bella partita, tutte e due le squadre hanno giocato per vincere. I ragazzi hanno dato massimo, nulla da rimproverare, entrambe le formazioni hanno avuto tante occasioni - ha sottolineato a 'Sky Sport' il tecnico doriano - Loro davanti fanno paura, sono tecnici e veloci, non era facile. E' un altra dimostrazione della nostra crescita rispetto all'anno scorso. Questi miglioramenti si vedono sul campo. Nel primo tempo, dopo il loro vantaggio, ho cambiato modulo e ci siamo ripresi. Prima dell'espulsione di Bonera stavamo soffrendo, ma è stata una partita alla pari. Non era facile rimontare dopo lo svantaggio, siamo stati bravi".

OBIETTIVO - "L'obiettivo è stare nella parte sinistra della classifica, ci siamo, dobbiamo continuare così. Però mancano ancora tante partite. Se proseguiamo così ci toglieremo tante soddisfazioni. Non c'è un modulo per vincere una partita: l'importante è la testa, la mentalità, la predisposizione al sacrificio dei ragazzi. La squadra si adatta al modulo, la cosa fondamentale è lo spirito. Conte e la Nazionale? Quello che ci siamo detti riguarda noi due, farà le cose giuste come ha sempre fatto".

INTER - "Mancini ha detto che sono pronto per l'Inter? Sono l'allenatore della Sampdoria, non penso ad altre cose, anche per rispetto dei colleghi. Sono domande che non ci stanno, io vado per la mia strada. 'Mancio' parla così perchè è un amico".




Commenta con Facebook