• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ALMERÍA-BARCELLONA

PAGELLE E TABELLINO DI ALMERÍA-BARCELLONA

Bifouma scatenato, risponde un Neymar ispirato. Messi non brilla, Alba decisivo


GettyimagesBifouma
Luca Mershed

08/11/2014 17:48

ECCO LE PAGELLE DI ALMERÍA-BARCELLONA

 ALMERÍA

Rubén Martínez 6,5 - Prestazione molto buona la sua: davanti a sé ha uno degli attacchi più forti d'Europa ma riesce a fronteggiarlo con determinazione e belle parate.

Ximo Navarro 6 - Da elogiare la sua partita: fronteggia con fisicità ed intelligenza tattica le iniziative della squadra di Luis Enrique.

Ángel Trujillo 6,5 - Si porta in avanti senza troppi timori: rientra e copre molto bene sugli attaccanti catalani. Al sedicesimo sfiora un gol con un colpo di testa.

Fran Vélez 6 - Prova di sacrificio tattico: va ad aiutare i suoi attaccanti quando è necessario per poi tornare velocemente in difesa a non lasciare scoperta la posizione.

Dubarbier 6 - Uno dei più attivi nei primi venti minuti: porta palla e butta in area molte palle insidiose che però non vengono sfruttate.

Verza 6,5 - Molto intraprendente e concentrato: i cross sono il suo piatto forte. Soffre un po' in fase di copertura per i molteplici movimenti avversari.

Azeez 6 - Possesso palla sufficiente ed ottimi inserimenti che mettono in difficoltà la retroguardia del Barcellona. Al quindicesimo c'è un contatto dubbio su di lui in area di rigore ma non viene fischiato.

Thomas Partey 5,5 - Nervoso e poco concentrato: non gioca come vorrebbe e sbaglia qualche passaggio di troppo. Si becca un’ammonizione inutile che gli costa il prossimo turno. Dal 85' Wellington Silva s.v.

F.Soriano 6 - A volte è un po' in confusione: non morde anche se ce la mette tutta. Premiata la buona volontà messa contro una squadra d'altissimo livello e riesce a compiere l'assist per il gol di Bifouma. Dal 68' Tomer Hemed 6 - Non fa troppo rimpiangere il suo capitano: ci mette molta voglia di far bene anche se subisce poco lo stress.

Jonathan Zongo 6,5 - Uno dei più ispirati dei suoi: rapido e tecnico mette in difficoltà la retroguardia di Luis Enrique sbucando a volte dietro la difesa.

Bifouma 6,5 - Quando ha l'occasione prova il tiro senza esitare troppo. Forse un po' egoista in alcune azioni ma cerca di dimostrarsi pericoloso a modo suo. Dopo qualche conclusione sbagliata, segna il gol del vantaggio al trentasettesimo. Dal 77' Edgar s.v.

All.: Francisco Rodríguez 6,5 - Ottima prova della sua squadra che viene messa in campo in modo ordinato ed aggressivo. Non si chiude per poi ripartire ma preferisce provare a tenere la partita in mano.

 

BARCELLONA

Claudio Bravo 6 - Un po' insicuro con i piedi, fra tremare la sua squadra al secondo minuto: decisamente molto meglio con le mani.

Adriano 6,5 - Salva in diverse occasioni buttando anche in calcio d'angolo quando ce ne è stato bisogno. Prova più che convincente.

Bartra 6 - Prestazioni positiva: aiuta i compagni con dei raddoppi di marcatura molto intelligenti ed efficaci. Dopo il gol va un po' nel pallone come al quarantaquattresimo quando per poco concede la possibilità di segnare a Bifouma.

Mascherano 5,5 - Non una delle sue migliori partite: nonostante i passaggi sbagliati e le ripartenze fallite, difende abbastanza bene.

Alba 6,5 - Spinge benissimo in avanti e riesce a trovare anche il tiro con discreta facilità: rispolvera le sue doti tecniche. Segna il gol del sorpasso: importante il suo contributo alla partita.

Rakitić 5,5 - Un po' macchinoso in fase di costruzione. Sfiora il vantaggio ma gli viene negato in quanto Ruben salva sulla linea.

Busquets 6 - Oggi non al meglio della sua condizione: i suoi passaggi non filano come al solito. Per il resto, difende con caparbietà e solidità. Dal 66' Xavi 6 - Entra per dare più fluidità e velocità al gioco: poco dopo aver messo piede in campo il Barcellona realizza il gol del pareggio.

Rafinha Alcántara 6 - Mette ordine a centrocampo e smista palloni utili per gli attaccanti. Buon possesso palla e collaborazione con i suoi colleghi di reparto.

Pedro 5 - Totalmente in ombra durante il primo tempo: prova a venire fuori nei secondi quarantacinque minuti ma non sembra riuscire ad entrare nel match. Dal 46' Luis Suarez 6,5 - Decisamente molto meglio di Pedro: pericoloso al sessantunesimo con una bella traversa e due assist.

Munir El Haddadi 6 - Giocate molto belle ed ingegnose: porta palla con intraprendenza e cerca molto bene il fraseggio con Messi. Tutto ciò avviene all'inizio del primo tempo ma poi poco a poco si spegne. Dal 46' Neymar 6,5 - Entra nel clima partita nel migliore dei modi. Aiuta ad allungare le squadre e a dare maggiore dinamicità al Barcellona. Prende dimestichezza e riesce a far agguantare il pareggio.

Messi 6 - Pericoloso fin dall'inizio con degli inserimenti molto rapidi e dribbling eleganti. Già al nono minuto trova la porta ed inizia a prendere le misure. Al ventottesimo traversa clamorosa dell'ex-pallone d'oro: sciupa l'occasione. Perde il pallone che ha innescato l'azione da gol di Bifouma.

All.: Luis Enrique 6 - Subisce l'intraprendenza dell'Almería nel corso del primo tempo e corre ai ripari per trovare una contro-strategia. La tecnica dei suoi giocatori gli permette rimanere in partita.

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco 5 - Arbitraggio pessimo: lascia correre troppo soprattutto nell'area del Barcellona. Il primo episodio dubbio viene interpretato correttamente ma gli altri rimangono ancora poco chiari.

 

TABELLINO

ALMERIA-BARCELLONA 1-2

ALMERÍA (4-2-3-1): Rubén Martínez; Ximo Navarro, Ángel Trujillo, Fran Vélez, Dubarbier; Verza, Azeez; Thomas Partey (dal 85' Wellington Silva), F.Soriano (dal 68' Tomer Hemed), Jonathan Zongo; Bifouma (dal 77' Edgar). All.: Francisco Rodríguez

BARCELLONA (4-3-3): Claudio Bravo; Adriano, Bartra, Mascherano, Alba; Rakitić, Busquets (dal 66' Xavi), Rafinha Alcántara; Pedro (dal 46' Luis Suarez), Munir El Haddadi (dal 46' Neymar), Messi. All.: Luis Enrique

Arbitro: Alberto Undiano Mallenco

Marcatori: 37' Bifouma (A), 73' Neymar (B), 82’ Alba (B)

Ammoniti: 31' Thomas Partey (A), 35' F. Soriano (A)

Espulsi: -




Commenta con Facebook