• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Inter, non solo Borini: si punta sul made in Italy

Calciomercato Inter, non solo Borini: si punta sul made in Italy

I nerazzurri alla ricerca di rinforzi 'azzurri': piacciono Darmian, Baselli e Zappacosta


Matteo Darmian (Getty Images)
Marco Di Federico

05/11/2014 09:08

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS ZAPPACOSTA DARMIAN MAZZARRI / MILANO - C'è stato un lunghissimo periodo durante l'era Moratti nel quale il calciomercato Inter puntava solo calciatori stranieri. Tante, tantissime le occasioni nelle quali la squadra nerazzurra scendeva in campo senza neanche un italiano tra gli undici titolari. Ora l'idea di Piero Ausilio è quella di tornare a puntare sui calciatori nostrani, anche per motivi economici, visto che spesso si riescono a fare buoni affari spendendo meno.

Tra i giocatori da tempo sul taccuino del Direttore Sportivo nerazzurro c'è Fabio Borini, attaccante che al Liverpool fatica a trovare spazio e che per gennaio potrebbe tornare nel nostro campionato: già pronta l'offerta dell'Inter ai 'Reds' per un prestito oneroso. Ma oltre all'ex romanista il calciomercato dei nerazzurri per gennaio o per il prossimo giugno guarda ad altri tre calciatori italiani, tutti protagonisti in questo primo scorcio di stagione in Serie A. Come ricorda oggi 'Tuttosport', l'Inter sta seguendo da tempo sia Baselli e Zappacosta dell'Atalanta, che Darmian del Torino.

Per i due calciatori della 'Dea', entrambi nel giro della Nazionale Under 21 di Di Biagio, il club meneghino sta mandando costantemente un osservatore per vederli in azione ed avrebbe già una sorta di prelazione a gennaio per il centrocampista, se si riuscirà a trovare una sistemazione a Kuzmanovic. Sugli esterni Zappacosta si 'gioca' invece il posto con Darmian del Torino per giugno, nel caso in cui l'Inter dovesse cedere Jonathan: entrambi, però, piacciono tanto alla Juventus, che sta cercando delle nuove soluzioni se non si dovesse trovare l'accordo per il rinnovo di Lichtsteiner. Sempre in tema di calciatori italiani quasi certo il rientro alla base a giugno di Crisetig, che sta facendo benissimo a Cagliari sotto la guida di Zeman.




Commenta con Facebook