• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Bayern Monaco-Roma, Pjanic: "Non cambiamo il nostro calcio, sicuri della nostra forza"

Bayern Monaco-Roma, Pjanic: "Non cambiamo il nostro calcio, sicuri della nostra forza"

Il centrocampista è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League


Miralem Pjanic (Getty Images)

04/11/2014 18:37

BAYERN MONACO ROMA PJANIC CONFERENZA STAMPA/ MONACO (Germania) - Giornata di vigilia in casa Roma. I giallorossi giocheranno domani contro il Bayern Monaco, per la quarta giornata di Champions League. Pjanic - intervenuto in conferenza stampa al fianco di Garcia e Keita - ha presentato il match dopo il pesante 7 a 1, inflitto all'andata dai bavaresi allo stadio 'Olimpico'. Ecco le parole del giocatore riportate da Calciomercato.it: "Non cambiamo il nostro calcio - afferma il bosniaco -, all'andata abbiamo fatto male, vero, ma abbiamo imparato molto dalla sconfitta. Non succederà quello che è accaduto a Roma: vogliamo mostrare che non c’è tutto quel divario".

ANDATA ALLE SPALLE - Pjanic guarda con ottimismo al futuro, nonostante il passivo subito all''Olimpico'. News Roma positive quindi per i tifosi giallorossi: "Siamo sicuri della nostra forza e domani vogliamo dimostrarla, contro un avversario che è tra i più forti d'Europa. Il 7 a 1 è certamente un risultato pesante che noi giocatori non ci aspettavamo, adesso dobbiamo guardare avanti. dobbiamo dimenticarla al più presto, raccogliere i risultati importanti e trovare la fiducia. Dobbiamo ritrovare la nostra forza, tutto il gruppo deve essere impegnato e consapevole dell'importanza di quest'anno in campionato oltre che in Champions".

AVVERSARI - "Il Bayern fa un bel calcio e ha un allenatore bravissimo, ma, ripeto, vogliamo affrontare la partita diversamente".

CALO INDIVIDUALE - "Posso far meglio, lo so, ma è solo un momento: so che le mie qualità ritorneranno, come quelle della squadra. Deciderà il mister dove farmi giocare, darò il massimo: nei momenti più duri dovremo essere uniti e lavorare il doppio".

ROBBEN - "E' molto forte, lui con poco spazio può decidere una partita. Si poteva vedere nella gara di andata. Ha segnato l'1-0, poi la nostra situazione è più difficile, abbiamo bisogno di un altro approccio. Non dobbiamo guardare i giocatori loro, noi come squadra dobbiamo essere molto compatti e dare poco spazio".

M.S.

 




Commenta con Facebook