• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Video > VIDEO - Basket, il canestro contro il cancro di Lauren Hill commuove il mondo

VIDEO - Basket, il canestro contro il cancro di Lauren Hill commuove il mondo

La giovane cestista ha pochi mesi di vita per un tumore inoperabile: stagione iniziata in anticipo per farla debuttare


Lauren Hill (Getty Images)

03/11/2014 15:35

BASKET LAUREN HILL NCAA / ROMA - Il sogno che si realizza, il canestro che fa commuovere il mondo del basket e non solo: Lauren Hill ha coronato il suo sogno debuttando con la maglia del Mount Saint Joseph  all'età di 18 anni. Nulla di straordinario, se non fosse per il fatto che la ragazza difficilmente riuscirà a superare il prossimo Natale: i medici le hanno diagnosticato, infatti, un tumore al cervello inoperabile e le hanno dato pochi mesi di vita. 

Quei pochi mesi che Lauren ha deciso di godersi in pieno: grazie all'aiuto anche della Ncaa che ha anticipato l'inizio della stagione, la giovane ha potuto debuttare con il St.Joseph davanti a 10mila persone corse ad assistere alla sua partita. La Hill ha anche realizzato il primo canestro dell'incontro, ricevendo l'abbraccio di compagne e avversarie, con il pubblico in piedi per tributarle il giusto omaggio. 

Una storia commovente che la ragazza ha affrontato con il coraggio dei grandi: "Non voglio pensare a questa gara come alla mia ultima nel college basket, ma come la mia prima. E' incredibile quanta gente sia stata coinvolta dal mio caso: ora molte persone sano cosa è il Dipg (il tumore che si forma all'interno della scatola cranica, ndr) e possiamo cercare di sviluppare la ricerca per trovare una cura. Io non potrò beneficiarne, ma altre persone come me potrebbero essere aiutate".

B.D.S. 




Commenta con Facebook