• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie A, Milan-Palermo 0-2: Inzaghi flop, Dybala lancia i rosanero

Serie A, Milan-Palermo 0-2: Inzaghi flop, Dybala lancia i rosanero

Brutto stop casalingo per la formazione rossonera, punita da due gol nella prima frazione di gioco


Dybala (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

02/11/2014 22:36

SERIE A MILAN PALERMO ZAPATA DYBALA / MILANO – Serata nera per il Milan, rosa per il Palermo: il posticipo domenicale della decima giornata di Serie A sorride alla formazione di Iachini e punisce quella di Inzaghi. Che non sarebbe stata una partita facile, il tecnico rossonero lo capisce al terzo minuto, quando è costretto a sostituire Alex con Zapata. Proprio il colombiano dà il via libera ai due minuti che decidono le sorti del match: al 25’ su un calcio d’angolo per il Palermo, colpisce di testa verso la propria porta e sorprende Diego Lopez. Passa appena un minuto e Dybala  spreca l’occasione dello 0-2. I rossoneri però sono in bambola e così al 26’ arriva il raddoppio del giovane argentino, che fa calare il gelo su ‘San Siro’. Il Milan fatica a riprendersi e nella ripresa, nonostante gli ingressi di El Shaarawy e Pazzini crea pochi pericoli dalle parti di Sorrentino: il Palermo porta a casa tre punti preziosi, il Milan esce invece con le ossa rotte dalla gara che avrebbe dovuto lanciare i rossoneri a solo tre punti dalla Roma.

MILAN-PALERMO 0-2

23’ Zapata aut., 26’ Dybala

Classifica: Juventus 25 punti, Roma 22, Sampdoria 19, Napoli 18, Genoa 18, Lazio* 16, Milan 16, Udinese 16, Inter 15, Fiorentina 13, Verona* 12, Torino 12, Palermo 12, Sassuolo 11, Cagliari* 9, Atalanta 9, Empoli 7, Cesena* 6, Parma 6, Chievo 5.

*una partita in meno




Commenta con Facebook