• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-ATALANTA

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-ATALANTA

Gillet e Sportiello: un miracolo per uno. Stendardo una diga, Quagliarella non si accende


Bruno Peres (Getty images)
Omar Parretti

02/11/2014 16:58

ECCO LE PAGELLE DI TORINO-ATALANTA

TORINO

Gillet 6,5 - Si esalta su Stendardo nell'unico tiro che subisce nel corso della gara con una fantastica parata d'istinto. Parata che con il senno di poi diventa cruciale.

Maksimovic 6 - E' sicuro e non corre gravi pericoli riuscendo sempre ad essere puntuale quando viene chiamato in causa. Prestazione positiva per il difensore serbo.

Jansson 6 - Fa bella figura al centro della difesa a tre del Torino: bravo nel gestire le palle alte, ottimo lavoro contro il centravanti argentino Denis, un cliente potenzialmente scomodo.

Moretti 6,5 - Amministra con esperienza il proprio settore di campo contendendo egregiamente gli affondi da quella parte; però va detto che l'Atalanta quest'oggi  è davvero poca cosa davanti.

Peres 6,5 - E' ispirato: ci prova con insistenza sulla corsia destra del campo puntando in uno contro uno Dramé, non facile da superare oggi; si guadagna molti falli e mette dei discreti palloni a centroarea.

Gazzi 6 - Prestazione di sostanza in mezzo al campo volta più a distruggere il gioco avversario che non a creare quello della propria squadra. Fa valere la propria presenza in fase d'interdizione, ma il suo palleggio risulta un po' sterile.

Vives 6 - La sua gara è molto condizionata da un infortunio muscolare che lo colpisce nella prima frazione di gioco dopo pochi minuti; si limita al palleggio a centrocampo, ma è preciso in copertura. Dal 51' Farnerud 6 - Parte bene dando vivacità agli attacchi granata con delle buone percussioni ed impatta senz'altro bene sulla gara.

El Kaddouri 5,5 - Dovrebbe essere il centrocampista più adatto a puntare l'area di rigore ed a cercare il dialogo palla a terra con gli attaccanti, tuttavia non si accende mai: poco brillante, poco cercato. Lontano dalla sufficienza.

Darmian 6 - Attentissimo in fase di copertura, dove non concede praticamente nulla agli avversari, ma molto frenato in fase d'attacco vista l'ottima marcatura di Zappacosta su di lui. 

Martinez 5 - Gira a vuoto e francamente non colpisce: rimane invischiato tra i tre centrali dell'Atalanta e non regala colpi interessanti. Assente. Dal 59' Amauri 5,5 - E' nel vivo del gioco rispetto al compagno che rileva, ma non trova la soluzione giusta in attacco.

Quagliarella 5,5 - Non arrivano palloni giocabili a causa della grande organizzazione difensiva atalantina, e finisce nella morsa dei tre centrali difensivi di Colantuono senza poter trovare spazi per affondare il colpo.

All. Ventura 5,5 - Gli avversari si barricano in difesa e intansano le linee di passaggio, fare gioco quindi non diventa semplice, i suoi però creano davvero pochissimi pericoli e trovano solo un paio di volte Sportiello.

ATALANTA

Sportiello 7 - Totalmente inoperoso nel primo tempo; nei secondi quarantacinque salva il risultato sugli sviluppi di un calcio d'angolo allontanando il pallone di piede. Provvidenziale nel deviare il pallone sulla traversa sul gran calcio di punizione di Farnerud.

Zappacosta 6,5 - Ottimo nel blindare la fascia destra dei nerazzurri e nel contenere le discese del pericoloso Darmian; attacca poco ma gli viene chiesto soprattutto di difendere da Colantuono. Dall'81' Raimondi s.v.

Biava 6,5 - Nessun problema nell'addomesticare Martinez: lo anticipa spesso o comunque lo costringe a giocare spalle alla porta. Collabora bene con tutto il pacchetto arretrato atalantino, orchestrando al meglio i due colleghi centrali.

Stendardo 7 - Ringhia alla spalle di Quagliarella non mollandolo nemmeno per un istante; bravo sui traversoni alti e nell'andare ad contrastare senza paura gli inserimenti al limite dell'area di rigore. Crea l'unico pericolo della sua squadra con un bel colpo di testa sul quale Gillet si esalta. Il migliore in campo.

Cherubin 6 - Completa la difesa centrale dell'Atalanta, anche lui si comporta in maniera assolutamente adeguata e anestetizza i potenziali pericoli che orbitano dalle sue parti.

Dramé 5,5 - Zero proiezioni offensive. Buon lavoro in contenimento su Bruno Peres che appare anche in una buona giornata: duello giocato soprattutto in velocità sull'out di sinistra. Dal 73' Del Grosso 6 - Si piazza basso sulla corsia mancina e amministra con autorità.

Carmona 6 - Molto in ombra nella prima frazione di gara dove non riesce davvero mai a farsi valere e non lascia il segno. Cresce alla distanza dando intensità alla mediana nerazzurra.

Baselli 5,5 - E' in grossa difficoltà nell'andare a pressare i portatori di palla del Torino e rischia più volte il cartellino giallo, ma viene graziato dal direttore di gara. Non riesce nemmeno a scandire il ritmo della manovra dei suoi o a lanciare le ripartenze.

Migliaccio 6 - Tanto sacrificio in mezzo al campo e tanto lavoro sporco nell'andare ad intasare le linee di passaggio dei centrocampisti avversari. Tampona dove c'è bisogno e non sfigura mai.

Denis 5,5 - L'Atalanta è remissiva e per lui non ci sono i palloni giusti per colpire con efficacia. Sgomita, lotta, ma è sempre piuttosto solo là davanti. Dal 71' Bianchi 5,5 - Entra quando il Torino tenta il forcing finale e non gli arrivano passaggi ispiranti.

Boakye 5,5 - Partita molto simile a quella di Denis, i due si cercano anche poco tra di loro e risultano decisamente inoffensivi.

All. Colantuono 6 - Rinuncia di fatto a giocare e si accontenta di strappare un buon punto al Torino. Organizzazione difensiva molto precisa e sicuramente efficace, se poi avesse provato anche ad attaccare...

Arbitro: Cervellera 5 - Direzione di gara non impeccabile: al 60' non concede un penalty a favore dei granata per una trattenuta di Biava su Moretti: il fallo sembra netto, il rigore doveva essere fischiato. Perdona troppe volte Baselli anche per falli piuttosto duri e lo ammonisce solamente nel secondo tempo.

TABELLINO

TORINO-ATALANTA 0-0

Torino (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Jansson, Moretti; Peres, Gazzi, Vives (Dal 51' Farnerud), El Kaddouri, Darmian; Martinez (Dal 59' Amauri), Quagliarella. All. Ventura

Atalanta (5-3-2): Sportiello; Zappacosta (Dall'81' Raimondi), Biava, Stendardo, Cherubin, Dramé (Dal 73' Del Grosso); Carmona, Baselli, Migliaccio; Denis (Dal 71' Bianchi), Boakye. All. Colantuono

Arbitro: Angelo Cervellera

Marcatori: -

Ammoniti: 35' Dramé (A), 38' Stendardo (A), 60' Migliaccio (A), 64' Baselli (A), 88' Carmona (A)

Espulsi: -




Commenta con Facebook